ROMA MULTISERVIZI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, incontro lavoratrici Multiservizi - Raggi: a noi tagliato 30% stipendio
A quanto sostenuto dalle lavoratrici l'azienda ha tagliato il 30% dello stipendio di settembre adducendo il mancato pagamento di alcuni committenti

Una delegazione di lavoratrici della Multiservizi ha incontrato questa mattina il sindaco di Roma, Virginia Raggi, per manifestare il disappunto per la situazione in cui si sono ritrovate a seguito di un servizio televisivo che mostrava inefficienza nella raccolta dei rifiuti. A quanto sostenuto dalle lavoratrici l'azienda ha tagliato il 30% dello stipendio di settembre adducendo il mancato pagamento di alcuni committenti.

"Siamo un po' arrabbiate- hanno spiegato le lavoratrici della Multiservizi che si occupano dell'appalto Global service delle scuole, vestite con la pettorina gialla- noi non centriamo nulla con i rifiuti, lavoriamo nelle scuole. Eppure ci hanno tagliato lo stipendio del 30%, anche a noi che abbiamo appalti diversi, dopo che per tre mesi non lo abbiamo proprio percepito.

Ci hanno detto che la decisione è arrivata dal Comune a seguito del blocco delle commesse voluto dal Comune stesso. È uno scaricabarile". "Io non ne so nulla- ha risposto Raggi- appena tornata in Campidoglio mi informerò per capire cosa è successo e prenderò in carico la questione". Nel pomeriggio intanto è previsto un presidio in Campidoglio. "Oggi- ha detto una delle lavoratrici alla Raggi- ci faremo una passeggiatina in piazza...". (Zap/ Dire) 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Presidio in Campidoglio della Roma Multiservizi
"Oltre cento dipendenti si sono ritrovati in piazza ricevendo la solidarietà dei consiglieri di Fratelli d'Italia e della deputata Giorgia Meloni"
Videotestimonianze dei lavoratori della Multiservizi a rischio posto di lavoro
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]