PREPARATIVI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, Natale 2019-2020: tremate gente, Spelacchio sta per tornare
Per Virginia Raggi la bruttezza ha un valore: "Non solo i cittadini romani ricordano l’albero diventato famoso in tutto il mondo".

Finalmente una buona notizia. Sta per arrivare Natale e il Campidoglio si è già organizzato e ha già scelto lo sponsor tecnico cui affidare la realizzazione del tradizionale albero a piazza Venezia. Il vincitore è IGP Decaux-Netflix che per il secondo anno illuminerà il cuore di Roma. L’albero di Natale sarà sulla piazza dall’8 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Spelacchio sta per tornare ancora una volta a Roma”, afferma la sindaca Virginia Raggi. “Non solo i cittadini romani ricordano l’albero diventato famoso in tutto il mondo. Anche quest’anno abbiamo dato seguito alla possibilità di accogliere sponsorizzazioni tecniche da parte di privati che non comportano costi a carico dell’Amministrazione e garantiscono un altissimo livello tecnico e scenografico”.

“I dati parlano chiaro”, osserva l’assessore Daniele Frongia (Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi) . “Lo scorso anno l’albero di Piazza Venezia si è trasformato in un caso di eccezionale valore per la città. Oltre 30mila persone hanno partecipato all’evento inaugurale e oltre 266mila hanno visitato l’albero nel periodo di sponsorizzazione, con una media di circa novemila persone al giorno. Anche quest’anno ci aspettiamo quindi una campagna comunicativa di altissimo livello; e che l’ormai noto #Spelacchio continui ad attirare fan e visitatori. Possiamo insomma parlare di grande evento, i numeri lo confermano”.

L'albero era oggettivamente brutto ma l'Amministrazione punta tutto sul "purché se ne parli". E ha avuto ragione. 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L'abete è stato donato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia. Si rinnova così la tradizione inaugurata nel 1982 da Giovanni Paolo II
L'opposizione dell'epoca lo descrisse come "una bruttura, peggio della statua di Wojtyla di piazza dei 500"
Un cedro di quattro metri sarà collocato al centro della piazza. Gli addobbi saranno organizzati dalla onlus Greenside Roma

Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]