SENZA FINE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma. Rifiuti, Pd Lazio: da Raggi tre bugie in un tweet
"La Regione a guida Zingaretti è nei tempi previsti. Tre errori, tre bugie in tre righe di un tweet firmato Raggi, altro che piaghe di Roma"

"Virginia Raggi non ha letto il Piano e quindi non lo conosce ma spara a zero. Che strano sindaco". Lo scrive in un post su Facebook il segretario del Pd Lazio, Bruno Astorre. "Nel Piano, scritto in italiano, non è prevista, neanche nelle note a margine piccole piccole, una maxi-discarica. E-spiega Astorre- non è vero che la Regione ha atteso 7 anni per un nuovo Piano rifiuti. Era in vigore quello precedente, ovvero del 2012 che ha, per legge, valenza di 6 anni.

La Regione a guida Zingaretti è nei tempi previsti. Tre errori, tre bugie in tre righe di un tweet firmato Raggi, altro che piaghe di Roma. Non male per il primo commento della sindaca che ha distrutto l'immagine della Capitale nel mondo e umiliato i romani. Tanto alla prossima emergenza - conclude Astorre - la Raggi darà la colpa a Giulio Carlo Argan". (Mgn/ Dire) 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"I giudici hanno dato ragione alle scelte che furono adottate mentre Roma aveva come sindaco Marino e Raggi era seduta sui banchi dell'opposizione"
"Ho firmato un'ordinanza per far multare dagli agenti della Polizia locale di Roma Capitale i turisti dei rifiuti"
Il segretario del Pd Lazio, a margine della Festa dell'Unità di Rignano Flaminio, ha risposto a chi gli chiedeva delle ricadute sul Campidoglio dell'accordo Pd M5S
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]