CONTROLLI VIGILI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, Boccea: mosche tra gli alimenti e mancanza aerazione, chiusa Tavola calda
La chiusura dell'attività è stata disposta dalla Asl di zona a seguito delle gravi carenze igienico-sanitarie riscontrate durante i controlli
Foto Agenzia DIRE

Chiusa una tavola calda dalla Polizia locale di Roma Capitale in zona Boccea con il sequestro di oltre 50 kg di prodotti a causa della presenza di mosche tra gli alimenti e la mancanza delle etichette indicanti la tracciabilità e la provenienza. La chiusura dell'attività è stata disposta dalla Asl di zona a seguito delle gravi carenze igienico-sanitarie riscontrate durante i controlli. Accertate anche altre violazioni, tra cui la mancanza del sistema di aerazione nella cucina.

Sempre nel quartiere Boccea gli agenti del reparto Amministrativo del XIII Gruppo Aurelio guidati dal dirigente Massimo Fanelli hanno sequestrato altri 1.500 chilogrammi di frutta e verdura presso una frutteria, con 6.000 euro di sanzioni a carico dei responsabili dell'attività, due cittadini di nazionalità egiziana di 45 e 54 anni, per irregolarità su occupazione di suolo pubblico ed esposizione della merce.
(Red/Dire) 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Dai primi accertamenti sembra non ci siano altri mezzi coinvolti
Approvata la delibera Cosap. Secondo Leonori è "un passo avanti per la città". Tutti i dettagli
Angelo, 70enne, loquace e simpaticissimo, non trova più motivazioni per continuare il suo bel percorso di vita nel commercio
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]