DIRITTI PENDOLARI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Atac, Assotutela: Altro bus a fuoco, esposto in Procura e querela Raggi
"I convogli sono obsoleti, molte vetture sono guaste e altre rientrano in deposito per mancata manutenzione"

“L'ennesimo bus Atac in fiamme, ieri sera a piazzale Clodio e fortunatamente senza feriti, è la chiara fotografia di una azienda municipalizzata in grande difficoltà operativa e funzionale. L'utenza è costretta a convivere con disagi sempre più frequenti, senza dimenticare poi i ritardi. I convogli sono obsoleti, molte vetture sono guaste e altre rientrano in deposito per mancata manutenzione. Tutto questo, ovviamente, nuoce su un servizio di trasporto pubblico, ad oggi precario, con relative ripercussioni su personale e passeggeri.

Perché tutti questi incendi sui bus Atac? Che tipologia di manutenzione viene fatta sui convogli? Quale è la programmazione e il controllo da parte di Atac e Campidoglio? Quali sono le ragioni del rogo del bus a piazzale Clodio? Come associazione che tutela i diritti dei pendolari, stiamo vagliando l’opportunità di presentare un esposto in Procura sulla situazione dei bus a Roma e una denuncia querela per danno erariale nei confronti della sindaca Raggi e dei vertici Atac ”.

 Cosi, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.  (Foto di repertorio)

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
“Non bastano le parole di cordoglio e dispiacere, da parte della sindaca Raggi, deve annullare la gara"
"Sarebbe il caso di smentire questa vicenda o sarà nostra intenzione depositare una denuncia querela presso la Procura della Repubblica"
Nessun ferito ma tanta la paura tra la gente. Il personale Atac ha immediatamente allertato i vigili del fuoco
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]