SERIE A

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Fiorentina-Lazio 1-1. Immobile non basta ai biancocelesti
Termina in parità un match bellissimo, emozionante, giocato da due ottime squadre a viso aperto.

La prima frazione si apre con un lampo biancoceleste. Luis Alberto recupera palla nella propria metà campo e ripartire veloce servendo Correa, l’argentino apre per Milinkovic Savic che con una magia di prima trova Immobile che a botta sicura vede negarsi la rete da una deviazione di Terracciano che si stampa sul palo. La Lazio detta il ritmo del match, pressa e trova la rete al 23’: scambio Correa – Immobile con l’attaccante napoletano che di destro batte il portiere viola per il vantaggio dei laziali. Per Immobile 162 gol in carriera, 97 in Serie A e 84 con la maglia biancoceleste. Ancora i ragazzi di Inzaghi provano a chiudere il match. Patric si sgancia e trova un filtrante ancora per Immobile: ancora una volta Terracciano (all’esordio) trova un’ottima respinta.

NEL SECONDO TEMPO LA GARA CAMBIA VOLTO

La Fiorentina reagisce nella ripresa rientrando agguerrita e reattiva. Mirallas, subentrato al posto di Edimilson, va sul fondo e trova in mezzo all’aria Luis Muriel che con una vera e propria “zampata” trova il pareggio. Lazio scossa e Fiorentina ancora in avanti spinta dal Franchi. Simeone fa a sportellate con Acerbi sulla linea laterale destra trovando in mezzo all’area Mirallas che da ottima posizione spara in curva. Biancocelesti che non riesco a reagire, viola che avanzano. L’ultima vera emozione del match è un colpo di testa di Simeone che esce di poco su invito di Veretout.  Si chiude in parità una gara come detto equilibrata, dal grande ritmo ma che frena  gli obiettivi europei di Fiorentina e Lazio guardando anche gli altri risultati.  

IL TABELLINO: FIORENTINA-LAZIO 1-1
Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini (35' st Vitor Hugo), Biraghi; Benassi, Edimilson (1' st Mirallas), Veretout; Chiesa (35' Simeone), Muriel, Gerson A disp.: Lafont, Brancolini, Hancko, Laurini, Dabo, Norgaard, Graiciar. All.: Pioli
Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (38' st Bastos); Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto (29' st Romulo), Lulic (23' st Badelj); Correa, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Jordao, Durmisi, Cataldi, Parolo, Caicedo, Neto. All.: Inzaghi
Arbitro: Orsato
Marcatori: 23' Immobile (L), 16' st Muriel (F)
Ammoniti: Ceccherini, Veretout, Simeone (F); Immobile (L)

(Foto presa da profilo ufficiale Facebook Francesco Acerbi) 

Il derby di ritorno è della Lazio: battuta 3-0 la Roma

Ufficiale: Monchi non è più il ds della Roma

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
La squadra di Petkovic ci prova di più ma non riesce a sbloccare il risultato
I Viola passano in vantaggio nel primo tempo con un dubbio calcio di rigore realizzato da Veretout. Nel finale arriva il meritato pareggio di Florenzi, a suggellare un risultato che va stretto ai Giallorossi
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]