SCONTRO CRUENTO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

A1, incidente mortale tra Colleferro e San Cesareo, direzione Roma
Uno scenario raccapricciante si è presentato stamattina all'alba ai soccorritori che arrivavano

Uno scenario raccapricciante si è presentato stamattina all'alba ai soccorritori che arrivavano in aiuto alle persone coinvolte in un incidente accaduto sull'autostrada Roma Napoli, tra Colleferro e Valmontone direzione nord. Per cause ancora da definire la scena davanti ai Vigili del Fuoco e alla Polizia è stata quella di due vetture, un furgone e una Fiat Panda, entrambe ribaltate, con delle persone ancora all'interno degli abitacoli. I Vigili del Fuoco della stazione di Colleferro hanno dovuto estrarre i corpi dalle lamiere e purtroppo per il conducente del furgone non c'era più niente da fare. Ferite invece, le due persone all'interno della Fiat Panda, subito soccorse dal 118.

Ore 8,00. In questo momento sono ancora in corso le operazioni di sgombero delle vetture e del ripristino della circolazione, bloccata per più di 3 ore.

Ore 9.30. La via Casilina intasata a causa dei 7km di coda in A1, agli automobilisti viene consigliato di uscire ad Anagni per direzione Roma. Ora in via di dissolvimento traffico sulla Casilina tratto Anagni-Valmontone per superare il casello di Colleferro.

Raggi: "Il video di un cittadino ci ha fatto trovare chi sporca Roma"

Roma. Pd, Zingaretti: Sbaracchiamo sede Nazareno, cambiamo

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
All'una della notte del 3 gennaio, dopo aver terminato il turno di lavoro in pizzeria, sbandava in direzione Colleferro
Un minibus Mercedes sprinter, con targa romena e a bordo 8 persone romene, ha violentemente tamponato un Ducato
Si ribalta un'automobile sulla diramazione Roma Nord: ferito il conducente
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]