MURALES

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, Salvini davanti al murales che lo ritrae mentre bacia Di Maio
"Vedo che prendo io l'iniziativa. Ma io sono timido in politica e nella vita privata" scherza il leghista davanti al murales

Nella notte a Roma, a via Collegio Capranica, a metà strada tra Senato e Camera, è comparso un murales che ritrae Matteo Salvini mentre bacia Luigi di Maio.

Il leader della Lega oggi ha fatto visita al murales che ha fatto impazzire il web. Mentre stava comprando una camicia a pochi passi dal Parlamento, Matteo Salvini ha chiesto ai cronosti che lo accompagnavano dove fosse "l'opera d'arte".

Una volta davanti il murales, Salvini scherza dicendo "È bruttina, de gustibus... Ho altre preferenze". Al cronista che gli chiede un commento sulla storia d'amore con il Movimento 5 Stelle, il leghista risponde: "la storia d'amore noi ce l'abbiamo con gli italiani. E pur di dar loro risposte sono disposto ad abbracciarmi con chiunque. Bacio chi scelgo io, con tutto il rispetto...". 

Quando gli fanno notare che nel murales manca Silvio Berlusconi, Salvini replica "Più gente c'è e meglio è. Noi vogliamo che la gente si voglia bene, mi sembra restrittivo questo volersi bene a due. Dobbiamo volerci bene a tre, a quattro, a cinque". Infine, guardando il murales, lascia l'ultimo commento: "Vedo che prendo io l'iniziativa. Ma io sono timido in politica e nella vita privata".

In questo momento, gli uomini del nucleo decoro urbano di Ama, coordinati dagli agenti della polizia di Roma capitale, stanno operando alla rimozione del murales.

Foto rimozione Ag. Dire

Roma, tentato omicidio a via Boccea. Uomo accoltellato per lite

Roma, A San Basilio Promoter per spingere clienti verso spacciatore

Roma, Circonvallazione Appia: si apre una maxi voragine profonda 6 metri

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Una scritta a deturpare l'omaggio al giovane militante del Fronte della Gioventù assassinato nel 1983
L'esito del voto politico ha scompigliato tutte le carte
Municipio XV: Torquati 'sfottuto' con un murales
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]