VIOLENZA DONNE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Torpignattara, Polizia arresta 23enne honduregno per violenza sessuale
La ragazza, italiana, aveva conosciuto il giovane sudamericano in un bar di via Casilina

Nella serata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile  e del commissariato  Tor Pignattara, hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto nei confronti di B.Z.O.M. cittadino dell’Honduras di 23 anni per violenza sessuale ai danni di una ventenne italiana. La ragazza si era recata in un bar di via Casilina dove aveva conosciuto il giovane sudamericano il quale, poco dopo, le aveva chiesto di uscire dal locale assieme a lui. Proprio poco distante dal locale, all’interno di un cortile condominiale, l’uomo abusava della ragazza. Le grida della giovane attiravano l’attenzione di alcuni condomini e B.Z.O.M. si allontanava.

Le immediate indagini avviate dalla IV Sezione della Squadra Mobile, specializzata nel contrasto ai reati di natura sessuale, in collaborazione con gli agenti del commissariato Tor Pignattara, consentivano di ricostruire rapidamente la vicenda ed in breve tempo di individuare l’aggressore che veniva fermato non molto distante dal luogo dell’aggressione. Il giovane sudamericano, raggiunto dagli agenti della Polizia di Stato, veniva accompagnato presso gli Uffici della Squadra Mobile e successivamente sottoposto a fermo, attualmente al vaglio della competente A.G.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il fatto è accaduto a Grotte Celoni, periferia est di Roma: quando la ragazzina ha chiesto aiuto nessuno l'ha ascoltata
Alla vista dei poliziotti si sono dati alla fuga ma sono poi stati bloccati. Un uomo è rimasto gravemente ferito
E' paradossale: un educatore pedofilo. Una presa in giro, uno scherzo di cattivo gusto magari, invece no è tutto vero
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]