NIENTE DA FARE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Parcheggiatori abusivi, comandante Di Maggio "Nessuno paga le sanzioni"
Il vice comandante della Polizia municipale Antonio Di Maggio "Queste persone si possono fermare solo in caso di estorsione"

Antonio Di Maggio, vice comandante della Polizia locale di Roma, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Roma Capitale nel corso della trasmissione di Francesco Vergovich "Roma ogni giorno". Sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi, Di Maggio ha dichiarato: "Questa mattina abbiamo in corso operazione di controllo su vasta scala su tutta Roma, la scorsa settimana abbiamo arrestato due persone. La norma prevede una sanzione amministrativa di circa 800 euro e nessuno le paga". 

"Noi - ha aggiunto il vice comandante - fermiamo le persone, le portiamo in comando, contestiamo l'illecito amministrativo e le mandiamo via: più di questo non si può fare. Queste persone si possono fermare solo a condizione che commettano il reato di estorsione".

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il vicecomandante Polizia Roma Capitale: "Milano è poco più grande di Tor Bella Monaca è ha circa 3500 agenti, Roma è 10 volte più grande"
Nella bufera il comandante Clemente che fa rientrare le sanzioni in un "sistema di valutazione"
La stesura precedente era del 1946. Molte novità ma il potere sanzionatorio si esaurisce nelle multe
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]