CRONACA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Metro C, c'è la tratta Lodi-Centocelle
Metro C ha consegnato a Roma metropolitane l'ulteriore tratta della Linea C

Metro C ha consegnato a Roma metropolitane, società controllata da Roma Capitale, l’ulteriore tratta della Linea C della metropolitana tra la Stazione Parco di Centocelle e la Stazione Lodi. Con il completamento di questa ulteriore tratta, “nell’ambito della parte d’opera coperta da finanziamento, sono state quindi ultimate 21 stazioni su 24 per un totale di 18,5 km di linea su 21,5 km”, e la città di Roma quindi può usufruire di una nuova linea di metropolitana.

Non manca una’osservazione piccata da parte di Metro C che sottolinea come la tratta sia stata ultimata “nonostante l’inadempimento dell’Amministrazione legato ai mancati pagamenti di oltre 200 milioni di euro per lavori e prestazioni già eseguiti”.

Sempre per quanto riguarda la linea c della metropolitana, è tornata in funzione la prima tratta, che era stata chiusa dal 9 all’11 maggio per alcuni lavori di collaudo, necessari all’apertura della tratta Parco di Centocelle-Lodi.

Le nuove stazioni sono 6 in tutto: Mirti, Gardenie, Teano, Malatesta, Pigneto e Lodi. Nel contempo, fa sapere Atac, è cominciato il pre-esercizio della nuova tratta. Il pre-esercizio simula il normale servizio dei convogli ma senza passeggeri. La durata di questa fase è stimata in 45 giorni, trascorsi i quali (dunque, prevedibilmente, entro la prima metà di luglio), la tratta aprirà al pubblico.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L'investimento per la tratta Ottaviano-Venezia è pari a oltre 1 miliardo di euro
L'assessore Improta chiarisce in merito a un suo coinvolgimento. E precisa che non esistono "condotte censurabili"
Una conferenza stampa del Movimento 5 Stelle per presentare esposto alla Corte dei Conti
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]