Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2022

Pubblicato il

Netflix, dal 1 novembre arriva l’abbonamento ridotto con pubblicità. Ecco di che si tratta

di Simone Fabi
Dal primo novembre arriva il nuovo abbonamento Netflix che prevede un costo inferiore ma con l'inserimento di spazi pubblicitari
Immagine della piattaforma Netflix
La piattaforma Netflix

Pensavamo nel 2024, qualcuno, tra i più ottimisti, nel 2023. E invece già entro quest’anno, poco prima di Natale arriva Netflix con l’inserimento pubblicitario. Una novità in arrivo il primo novembre, che vedrà la più seguita piattaforma di condivisione e streaming, trasmettere con la possibilità di un contributo mensile ridotto, i propri contenuti televisivi, con l’inserimento però di fasce pubblicitarie.

Netflix logo
Netflix

Un lavoro concluso in fretta

La novità anticipa l’abbonamento economico di Disney+, in arrivo anch’esso in chiusura di anno, più precisamente l’8 dicembre. Da quanto appreso quindi, le tappe sono state bruciate. Pare dunque che questo mese di settembre sia dedicato agli ultimi dettagli con gli investitori, per poi partire a ottobre con la nuova campagna di abbonamenti.

Soltanto lo scorso aprile il CEO di NetflixReed Hastings, aveva dichiarato che le tempistiche di realizzazione sarebbero state più durature, e che ci sarebbero voluti almeno uno o due anni prima del nuovo abbonamento a prezzo ridotto.

Quanto costa la pubblicità su Netflix

Le fonti non sono del tutto chiare, ma pare che Netflix stia chiedendo un investimento minimo di 10 milioni di dollari l’anno, contemplando una richiesta di 65 dollari per mille visualizzazioni (65 dollari CPM). La cifra, attualmente è pari al triplo dello standard di mercato. Vedremo quanti accetteranno o se ciò innescherà una sorta di asta al ribasso.

Addetti ai lavori affermano che Netflix avrebbe promesso agli investitori una cifra vicina ai 500.000 iscritti al nuovo abbonamento con pubblicità, da raggiungere praticamente in due mesi, cioè da subito. Sarà possibile? Pare di si calcolando che l’opzione con inserimenti pubblicitari sarà lanciata negli Usa, in Canada, oltre che nel Regno Unito, in Francia e in Germania. Ancora mistero per quanto riguarda la soluzione in arrivo entro i nostri confini.

Netflix

Netflix con pubblicità: i costi per gli abbonati

Non abbiamo ancora precise informazioni relative ai prezzi, ma verosimilmente ci aspettiamo una tariffa concorrenziale a quella di Disney+. Quest’ultima, l’8 dicembre, inizialmente soltanto negli Stati Uniti, prevederà un abbonamento pari a 7,99 dollari al mese o 79,99 l’anno. Senza intervalli pubblicitari, il prezzo sarà di 10,99 dollari al mese e 109,99 dollari l’anno.

Pertanto, per l’abbonamento Netflix con pubblicità, si prevedono costi compresi tra i 7,99 e i 9,99 dollari. Se così fosse, la manovra sarebbe quella di far salire il prezzo standard, fornendo un’alternativa economica con l’inserimento di advertisement.  

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo