FUOCO AMICO
Salvini tira le orecchie a Virginia Raggi: Si può fare di più
Il leader della Lega dice di parlare “da romano d’adozione” e sciorina le sue lamentele su questo e quello

Doppio binario, come al solito. Alleati a Palazzo Chigi, Lega e M5S sono in competizione al Campidoglio.

O meglio: in competizione per il Campidoglio, visto che i dissidi attuali vanno letti nella prospettiva delle prossime Comunali. Che non sono proprio dietro l’angolo, visto che l’epilogo naturale dell’attuale consiliatura arriverà solo nel 2021, ma che stanno polarizzando con larghissimo anticipo i contrasti tra la maggioranza pentastellata e i diversi partiti dell’opposizione.

Questa volta, però, l’attacco a Virginia Raggi non arriva dai politici locali ma addirittura da Matteo Salvini. Che ai microfoni di Rtl 102.5 non è affatto tenero con la Sindaca e “da romano d’adozione” si lamenta delle molte cose che non funzionano come dovrebbero. Allo stesso tempo, da quel furbacchione che è, non manca di parlare bene di se stesso. Ovvero delle sue attività di Ministro dell’Interno.

"Per quanto è nei miei poteri su sicurezza e ordine pubblico ci sto mettendo l'anima e i soldi per Roma” ma dall’attuale amministrazione “mi aspetto di più, serve di più, si può fare di più. La pulizia, la gestione dei mezzi pubblici, le strade. Non possono essere l'esercito o i poliziotti a rattoppare le buche”.

Conclusione: “Spero che [Virginia Raggi] trovi modo di organizzarsi e lavorare meglio perché è una città che merita assolutamente di più rispetto a quello che ha oggi”.

Da parte della Sindaca, almeno per ora, nessuna replica. Forse perché è troppo presa dai problemi della città, a cominciare dall’emergenza rifiuti, o forse perché in questo momento la parola d’ordine nel M5S è evitare polemiche con gli alleati di governo: la coabitazione a Palazzo Chigi deve durare e di questioni complicate ce ne sono già sin troppe.

Leggi anche:

Atac. I creditori dicono sì al concordato e l’azienda può rilanciarsi

Slot machine. Ok del Tar Lazio a ordinanza Raggi: che anzi va inasprita

Roma. Dossier vigili e metro a rischio chiusura: un polverone mediatico?

 


ARTICOLI CORRELATI
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
I Vigili del Fuoco di Roma lamentano le difficoltà e gli ostacoli che incontrano per le strade della città quando sono chiamati a prestare soccorso
Matteo Salvini durante l'intervista di Enrico Mentana ad Atreju 2018, ha lasciato alcune dichiarazioni sulla Raggi
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
"AMA continua ad agire contro i cittadini con la stessa superficialità e approssimazione che tanti danni hanno già fatto"
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
[ versione dekstop ]
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it