CRONACA
La terra trema in tutti i Comuni romani
Due aerei militari hanno provocato lo sfondamento del muro del suono, erano intervenuti per un allarme bomba

Alle 13,45 circa due boati, di cui uno fortissimo, scuotono Montelibretti, Passo Corese, Monterotondo, Moricone, Monteflavio e tutti i Comuni romani. Ci sono state scene di panico. Il boato è stato avvertito anche a Viterbo e Rieti. Molta gente si è riversata nelle strade e nelle piazze dei vari paesi pensando al terremoto, poiché le esplosioni sono state cosi potenti da far tremare i muri e i vetri delle case.

I centralini delle caserme dei carabinieri e dei vigili del fuoco sono stati letteralmente presi d’assalto. Secondo le prime testimonianze sembrerebbe che le esplosioni siano avvenute al passaggio di due aerei militari che hanno causato lo sfondamento del muro del suono.

Successivamente si è chiarita la dinamica dei boati che hanno intimorito le popolazioni della provincia di Roma e i bagnanti sul litorale romano. Un aereo della compagnia libanese Mea che partito da Ginevra volava verso  Beirut ha ricevuto l'allarme dalla torre di controllo dell'aeroporto svizzero riguardo ad un bagaglio sospetto a bordo che non apparteneva a nessuno dei viaggiatori. Contemporaneamente dalla base militare di Grosseto partivano due caccia che si avvicinavano all'aereo di linea e lo accompagnavano all'aeroporto di Fiumicino. I passeggeri sono stati fatti scendere in maniera composta e sono state avviate le operazioni di controllo dei bagagli. La valigia sospetta in realtà non conteneva nulla di strano ed apparteneva ad un passeggero che non era riuscito ad imbarcarsi. Dopo i controlli i passeggeri sono risaliti a bordo e l'aereo è ripartito per Beirut.


ARTICOLI CORRELATI
I jet che hanno scortato l'aereo a Fiumicino hanno provocato due onde d'urto perché hanno superato il muro del suono
Tre auto carbonizzate e due danneggiate a seguito di un rogo divampato intorno alle 4 a via degli Antamoro
Nel pieno della movida ha ceduto un tratto di una ventina di metri, lungo via dei Marruccini. Miracolosamente, nessun ferito
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il 45enne si è lasciato cadere nel vuoto dal tredicesimo piano ed è morto al San Camillo
2
In un'intervista al Corriere della Sera racconta il suo piano per salvare Roma dall'emergenza rifiuti e svela le intenzioni politiche di Alessandro Di Battista
3
Fu Lorenzo Bagnacani, ex presidente Ama (è stato sollevato dall'incarico pochi mesi fa dalla sindaca Raggi) a rendersi conto nel 2017 dei furti di gasolio
4
"Abbiamo premiato 'Pigneto vivo', un'associazione che per due anni ha collaborato con le forze dell'ordine attraverso la creazione di una semplice chat WhatsApp"
5
Alle 2 di notte del 14 luglio hanno forzato il portone di un palazzo in via Angiolo Cassioli, tentando di entrare all'interno di un appartamento
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]