CRONACA
Sequestrati 2,3 mln al capo degli Irriducibili "Diabolik"
A Fabrizio Piscitelli sono contestati l'acquisto di immobili, società e la commercializzazione del marchio Irriducibili

Ancora guai per Fasbrizio Piscitelli, il "Diabolik" della Curva Nord della Lazio. Il noto capo ultras degli Irriducibili Lazio, attualmente rinchiuso presso il carcere di Rebibbia dopo essere stato arrestato per il suo ruolo di promotore e finanziatore di una organizzazione che importava hashish dalla Spagna, si è visto anche sequestrare dalla Guardia di Finanza di Roma 2 milioni e 300 mila euro in beni di vario genere.

Il sequestro è avvenuto dopo che le indagini di Polizia Tributaria e Guardia di Finanza che hanno accertato "un sperequazione tra i redditi dichiarati, o meglio non dichiarati e il patrimonio accumulato nel tempo, nonché nella 'carriera criminale' del soggetto. Gli interessi commerciali di Diabolik sono legati in primo luogo alla commercializzazione dei gadget della sua squadra del cuore, tra cui la riproduzione, in svariare forme, dell’immagine di Mister Enrich, un vecchio fumetto inglese, divenuto nel tempo il simbolo del gruppo degli 'Irriducibili' ".

 Il sequestro ha riguardato nel dettaglio: una società che commercializzava gadget degli Irriducibili; un’associazione culturale gestita con altri personaggi della tifoseria laziale, una società editoriale, due immobili a Grottaferrata, tre autovetture e conti correnti bancari e postali per un valore  di oltre 2.300.000,00 euro. 

Le indagini di polizia economico-finanziaria, avviate nell’aprile scorso su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma, hanno confermato le evidenze investigative acquisite precedentemente in merito al notevole tenore di vita di "Diabolik" e del relativo nucleo familiare, a fronte dei modesti redditi dichiarati. Secondo quanto accertato dalla Guardia di Finanza, Piscitelli aveva avuto nei primi anni '90 rapporti con il noto boss della camorra romana Michele Senese, il quale, proprio attraverso Fabrizio Piscitelli e il fratello Gennaro Senese, collaborava con il Clan Abate   della provincia di Napoli ma con  interessi nella Capitale, per l' importazione di eroina dalla Turchia e di hashish dalla Spagna. Piscitelli è inoltre coinvolto nel processo relativo alla scalata della Lazio ai danni del presidente Claudio Lotito.


ARTICOLI CORRELATI
Un urlo si è alzato al suo passaggio: "Rispetto!" E gli animi si sono scaldati
Lo evidenziano le dichiarazioni dei redditi pubblicate sul sito della Camera dei Deputati. Il reddito 0 è un dato che accomunava diversi grillini
Il fatto drammatico è avvenuto questa sera in via Lemonia, nel Parco degli Acquedotti. Sarà la direzione Antimafia a indagare sull'omicidio
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Un urlo si è alzato al suo passaggio: "Rispetto!" E gli animi si sono scaldati
Data di pubblicazione: 2019-08-21 17:31:29
2
"L'autista della linea 716 che la mattina del 16 agosto ha tentato di impedire l'ingresso nel bus a una persona di colore non può rimanere al suo posto"
Data di pubblicazione: 2019-08-18 23:33:36
3
"Non esiteremo a prendere i più severi provvedimenti possibili nei confronti di chi lede l'immagine aziendale e la dignità della stragrande maggioranza dei lavoratori"
Data di pubblicazione: 2019-08-23 16:27:05
4
"Parteciperemo ai funerali di Fabrizio come nel nostro stile, in assoluto silenzio, rispetto e compostezza. Onoreremo così il volere dei familiari" scrivono in un comunicato diffuso in rete gli Irriducibili Lazio
Data di pubblicazione: 2019-08-19 00:17:56
5
Un passante ha notato il corpo riverso a terra, vicino ad alcuni cassonetti, intorno alle 7 di mattina. Fermato un uomo accusato di omicidio
Data di pubblicazione: 2019-08-23 12:18:42
1
Il fatto drammatico è avvenuto questa sera in via Lemonia, nel Parco degli Acquedotti. Sarà la direzione Antimafia a indagare sull'omicidio
Data di pubblicazione: 2019-08-07 20:01:51
2
In un altro esercizio denunciati il titolare per frode in commercio e un addetto alla sicurezza perché in possesso di un manganello telescopico
Data di pubblicazione: 2019-08-03 16:22:55
3
La demolizione della Tangenziale è solo un tassello del grande disegno di trasformazione dell'area intorno alla stazione Tiburtina. Ecco come cambierà
Data di pubblicazione: 2019-08-05 15:25:44
4
Apre i battenti la spiaggia sul lungotevere Dante, voluta dalla Raggi
Data di pubblicazione: 2019-08-03 18:09:39
5
"La maleducazione, l'arroganza, la disinformazione riguarda proprio tutti. Al 118 abbiamo la possibilità di toccarla con mano ad ogni soccorso"
Data di pubblicazione: 2019-08-11 22:03:53
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]