CRONACA
Al centro commerciale Roma Est proteste contro 65 licenziamenti
Ancora una giornata all'insegna delle proteste nel centro commerciale: i lavoratori della catena Brek non demordono

Tornano a protestare anche oggi i dipendenti di ristoranti Brek del centro commerciale Roma Est. 65 persone, infatti, rischiano il posto di lavoro, a partire già dalla fine di questo mese. I ristoranti Brek, della Cibis Spa, società del gruppo Pam, infatti, con ogni probabilità lasceranno la Capitale per trasferirsi al Nord Italia. Pertanto, tutti i dipendenti saranno licenziati. 7 in tutto i punti vendita che abbasseranno le saracinesche. Sul futuro dei lavoratori, e su un loro possibile ricollocamento negli altri punti Pam del Lazio (80) ancora nessuna certezza. Per soli 2 di loro, è giunta un’offerta part-time a Milano.

Per questi motivi, i lavoratori hanno messo in scena alcune proteste all’interno del centro commerciale, dove sono tornati a dire la loro questa mattina. Dopo il 3 e il 15 Maggio, ecco che Roma Est torna al centro del dibattito anche oggi, sabato 17 Maggio. A fare da sfondo alla protesta, indetta da Flaica Club Roma, come già il 15 Maggio scorso, dei volantini con un’offerta speciale: 65 lavoratori in svendita.

“Continuerà anche nelle giornate di oggi e domani il presidio dei dipendenti del gruppo Brek-Pam, di cui fa parte anche la nota catena commerciale Panorama al centro commerciale Roma Est di Lunghezza. Non possiamo essere trattati come merci - dichiara Natalino Ridente, lavoratore licenziato e rappresentante Flaica Cub Roma all'interno della Cibis Spa - La cassintegrazione e la buonuscita per i dipendenti che accettano il licenziamento (esito della trattativa condotta dai sindacati confederali), per noi, sono irricevibili. E l'offerta di riassorbimento di soli 2 lavoratori su 65 a Milano, tra l'altro con la formula del part-time, è semplicemente ridicola”.

E poi annuncia: “La mobilitazione andrà avanti finché i vertici aziendali non ci daranno risposte concrete e soprattutto trasparenti. A cominciare dai nomi delle società che subentreranno nei sette locali in via di chiusura a Roma Est”. 


ARTICOLI CORRELATI
"Mi piace molto il decreto Concretezza perché lavora sull'efficienza del dipendente pubblico, ma dobbiamo spingerci più in là"
Edin Dzeko: “Le strade di Roma sembrano quelle di Sarajevo dopo i bombardamenti"
Presidio in Campidoglio della Roma Multiservizi
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Servizio straordinario dei Carabinieri per contrastare il degrado, l'illegalità e l'abusivismo commerciale nell’aree del complesso monumentale dei Fori Imperiali
Data di pubblicazione: 2019-12-15 11:00:24
1
L'attività d'indagine scaturisce da un episodio cruento che dipinge di nero le cronache della criminalità romana ovvero dal ferimento di Catrisano Emiliano
Data di pubblicazione: 2019-12-03 11:31:38
2
I tronchi vennero tagliati nel nord della Francia e poi portati a Roma, fu un'impresa degna dell'antica Roma
Data di pubblicazione: 2019-12-05 18:08:07
3
La Festa della Befana di piazza Navona è in ritardo e rischia di non vedere la luce ancora per diversi giorni
Data di pubblicazione: 2019-12-05 22:17:25
4
È stato accolto il ricorso proposto dal Comitato promotore dei referendum sull'esternalizzazione del servizio di trasporto pubblico di Roma Capitale
Data di pubblicazione: 2019-12-03 17:21:42
5
Sul caso lavorano i poliziotti del commissariato di Ostia, coordinati dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia
Data di pubblicazione: 2019-12-05 21:55:20
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]