CRONACA
Da Beppe Recchia a Roma entrano gli animali ma non i bambini
Beppe Recchia, ristoratore romano originario di Valmontone non accetta bambini nel suo ristorante
Il ristoratore Beppe Recchia con il cartello anti bambini

Comunque la si veda ci vuole del coraggio a dire pubblicamente che nel proprio ristorante i bambini non siano desiderati. Certo c'è bisogno di un motivo altrimenti risulterebbe difficile da digerire la scritta "Nel mio ristorante: Sì Animali, No Bambini", ma le motivazioni si possono capire.

Troppo spesso i bambini delle ultime generazioni non hanno un'educazione sufficiente per essere presentati in un ristorante, soprattutto se il ristorante è di quelli che richiedono un contegno, che hanno la loro natura nell'atmosfera e nell'ambiente elegante e confidenziale. Molti bambini non riescono a stare seduti a tavola perché non hanno ricevuto nessuna educazione in merito e anche perché non vogliono e non possono stare seduti troppo a lungo.

Sarebbe normale che i genitori ne tenessero conto prima di decidere di andare a cena in un locale inadatto ai loro bambini, ma come si fa a pretendere questo ragionamento da persone che probabilmente si comportano allo stesso modo, senza criterio, anche nel resto della loro giornata?

Beppe Recchia, questo è il nome del singolare ristoratore, valmontonese di origine, titolare di un avviato ristorante nei pressi di via Veneto ha voluto esprimere in modo eclatante con cartelli molto espliciti che denunciano la disponibilità ad accogliere cani e gatti ma non i bambini, la sua insofferenza alle urla e alle corse tra i tavoli di marmocchi selvaggi che disturbano la maggior parte dei clienti che scelgono il suo ristorante anche per la riservatezza.

Ci dice Beppe Recchia: "E' naturale che la responsabilità sia dei genitori ma non posso cacciare via tutti, ho dovuto decidere di far fuori i bambini".


ARTICOLI CORRELATI
Fa ancora parlare di sé il ristoratore valmontonese Beppe Recchia. Vorrebbe che tutti i ristoranti facessero come lui
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
I fatti erano avvenuti a luglio: rintracciato un 50enne romano che aveva perforato il polmone di un 30enne
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Residenti da anni a Cesano di Roma, non avevano mai sottoscritto alcun contratto di fornitura di acqua. Ingente il danno per le casse della Società multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-21 20:24:28
2
Il ragazzo era sull'autobus insieme con altri giovani e uno di loro ha sbloccato la leva di emergenza. L'autista è uscito dalla cabina subendo la reazione violenta del gruppo
Data di pubblicazione: 2019-09-21 17:47:26
3
All'interno di una fiat 500, al posto del conducente, giaceva il corpo esanime della ragazza, deceduta a seguito dell'impatto
Data di pubblicazione: 2019-09-21 17:08:40
1
Ordinanze di custodia cautelare eseguite tra Torpignattara, Marranella, La Rustica, Acilia, Infernetto, Pietralata e Fonte Nuova
Data di pubblicazione: 2019-09-17 10:23:10
2
Morte naturale o omicidio? Sarà l'autopsia disposta dall'Autorità giudiziaria a chiarire le cause del decesso della 89enne
Data di pubblicazione: 2019-09-19 17:21:35
3
Le ipotesi di reato sono ipotesi di corruzione, abuso d’ufficio e per traffico di influenze illecite
Data di pubblicazione: 2019-09-19 10:43:56
4
Nessun ferito e tre automobili danneggiate
Data di pubblicazione: 2019-09-18 10:33:31
5
I tre ragazzi hanno iniziato a prendere a calci e pugni il taxi, per poi aggredire anche l'autista tirandolo a forza, fuori dall'auto
Data di pubblicazione: 2019-09-19 19:04:47
1
"Faremo di tutto per vendicarti, Fabrizio, sto consegnando al diavolo una lista di nomi di donne, di uomini, di giovani, di vecchi"
Data di pubblicazione: 2019-09-02 18:52:03
2
Si asterranno dal lavoro i dipendenti di Roma Tpl, il consorzio privato che in città gestisce circa 100 linee
Data di pubblicazione: 2019-09-12 08:35:15
3
Dalle 21:01 sarà attiva la linea bus sostitutiva, la MB. L'interruzione durerà tre mesi
Data di pubblicazione: 2019-09-05 08:01:58
4
L'uomo proponeva, come alternativa, l'esborso di 50 euro in contanti, per concludere più velocemente la vicenda. Sorpreso dai poliziotti in analoghe circostanze
Data di pubblicazione: 2019-09-05 16:32:51
5
Vittima dell'agguato un 43enne incensurato, che sarebbe stato ferito con un colpo di pistola a una gamba
Data di pubblicazione: 2019-09-13 21:05:00
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]