CRONACA
Roma, picchia trans perché guadagna poco
L'aggressore è un 49enne di origine americana, arrestato dopo un tentativo di fuga

Sarebbero gli scarsi introiti provenienti dall’ attività di prostituzione all’ origine di un'aggressione avvenuta poco dopo le 7 del 13 dicembre in via Lucio Cassio nei confronti di un transessuale brasiliano.

Quando i poliziotti del Commissariato Ponte Milvio sono arrivati nel luogo indicato dalla sala operativa della Questura, dopo che una telefonata al 113 aveva segnalato un’aggressione, hanno soccorso un transessuale 33enne che, visibilmente agitato, presentava vistose macchie ematiche sul naso e sul viso.

Dopo aver prestato i primi soccorsi e aver avvisato personale medico, gli agenti hanno ascoltato il racconto della vittima acquisendo una descrizione dettagliata del responsabile che nel frattempo si era allontanato. I poliziotti lo hanno rintracciato nel corso di controllo nelle vie limitrofe al luogo dell’aggressione e lo hanno inseguito.

G.A., 49 enne di origine americana, ha tentato di fuggire e quando è stato raggiunto dai poliziotti ha estratto dalla tasca dei pantaloni un lungo oggetto metallico brandendolo come un coltello ed ha intimato loro di non avvicinarsi.
I componenti dell’equipaggio hanno dapprima tentato di tranquillizzarlo ma quando questi ha iniziato a scagliarsi contro di loro hanno richiesto l’intervento di un altro equipaggio per riuscire a bloccarlo in sicurezza.

Poco più tardi grazie all’ intervento di una volante i poliziotti sono riusciti a disarmarlo ed a bloccarlo nonostante l’uomo, anche disarmato, avesse continuato a colpirli con calci e pugni.

Accompagnato negli uffici di Polizia, al termine degli accertamenti ed in seguito ad una formale denuncia della vittima, il 49enne è stato arrestato per il reato di sfruttamento della prostituzione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.


ARTICOLI CORRELATI
La vittima, ora ricoverata al Policlinico Casilino, ha fornito una descrizione sommaria dell'uomo 

Si tratterebbe di un transessuale con varie fratture e ferite, ora in prognosi riservata
L'aggressione di chiaro stampo omofobo è avvenuta in via di Portonaccio. Virginia Raggi: "È inaccettabile. Roma rifiuta violenza"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il killer ha esploso quattro colpi di pistola calibro 7.65, di cui uno alla testa. Così è stato ucciso Kasa Gentian, 43 anni
Data di pubblicazione: 2020-01-26 11:07:17
2
Sono in corso arresti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli
Data di pubblicazione: 2020-01-27 08:22:14
3
La vittima è stata centrata da una Scenic condotta da un uomo di 49 anni
Data di pubblicazione: 2020-01-28 08:10:30
4
L'agitazione interesserà bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo
Data di pubblicazione: 2020-01-27 21:13:03
5
"Questa mattina le mascherine sono risultate introvabili nelle farmacie vicino all'aeroporto, alle metropolitane e nelle zone più turistiche"
Data di pubblicazione: 2020-01-27 20:36:33
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
3
La polizia indaga sull'incendio che ha portato all'evacuazione di uno stabile in via Atteone
Data di pubblicazione: 2020-01-24 12:29:55
4
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
5
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]