LO SAPEVATE CHE...
Ristrutturazione del tetto di una casa: le fasi e i costi
Sono molte le situazioni in cui si deve cercare di provvedere alla ristrutturazione di un immobile

Sono molte le situazioni in cui si deve cercare di provvedere alla ristrutturazione di un immobile, soprattutto per quanto riguarda il rifacimento del tetto. I problemi che possono portare a degli interventi di rifacimento della copertura di un edificio possono essere tanti, dalle infiltrazioni all’eliminazione delle dispersioni termiche e quindi ad un miglioramento generale dell’efficienza energetica. È sempre importante provvedere ad una regolare manutenzione del tetto, per garantire il comfort abitativo dell’intera abitazione. Ma come procedere esattamente e a chi rivolgersi per fare in modo che gli interventi di ristrutturazione sul tetto risultino veramente efficaci? Ti diamo qualche spiegazione al riguardo.

Le fasi della ristrutturazione

Preventivone.it è il portale più usato in Italia per i preventivi dei professionisti e aziende in Italia. Rivolgendoti a questo servizio hai la possibilità di fare un confronto con il budget che hai a disposizione per intraprendere le varie fasi di ristrutturazione del tetto. Infatti questi lavori si articolano in diversi step.

A volte c’è la necessità soltanto di apportare pochi lavori, come quando si tratta di sostituire le tegole rotte. In altre situazioni, invece, specialmente quando si tratta di vecchi tetti, devi intervenire attraverso lavori più complessi.

La prima fase consiste nello smantellamento del vecchio tetto, togliendo le vecchie tegole. Poi si devono eliminare i materiali di isolamento ormai obsoleti e si deve provvedere all’asportazione delle travi deteriorate.

La prima fase consiste proprio, dopo lo smantellamento degli strati superiori, nel ripristinare le travi rimosse con quelle costituite da materiali nuovi. Si passa poi alla sovrapposizione dei diversi strati, concludendo con la posa delle nuove tegole.

Il budget che devi avere a disposizione

Molto importante è essere consapevole del budget che hai a disposizione per eseguire i lavori di ristrutturazione del tetto. Ma quanto costa rifare un tetto? Non è possibile rispondere in maniera diretta a questa domanda, infatti devi mettere in conto tanti fattori che entrano in gioco quando si tratta di ristrutturare il tetto di un’abitazione.

Il tipo di lavori che devi eseguire sicuramente concorre a determinare una spesa differente a seconda delle situazioni. Se si tratta di lavori molto semplici, come la sola sostituzione delle tegole rotte, sicuramente risparmierai tempo e denaro.

In altri casi, invece, quando i lavori si fanno più complessi, comportano di certo dei tempi più lunghi. Per cui anche i costi diventano più sostanziosi.

In generale, se vogliamo definire quali sono gli elementi che determinano il prezzo per la ristrutturazione del tetto, dobbiamo considerare innanzitutto l’altezza dell’abitazione, la durata dei lavori e i materiali che vengono impiegati.

Per avere un’idea, possiamo dirti che, quando si tratta di ristrutturare un tetto di tipo tradizionale, i costi possono aggirarsi intorno ai 150 euro per metro quadro.

Ricordati comunque che quando si tratta di lavori di ristrutturazione puoi usufruire delle apposite detrazioni fiscali stabilite dalle leggi in vigore nel nostro Stato. Si tratta solitamente di detrazioni fiscali rientranti nell’ambito dell’ecobonus, che vale sia per le ristrutturazioni su singole case che su edifici condominiali.

La legge infatti prevede delle detrazioni fiscali specialmente per quei lavori che hanno lo scopo di migliorare l’efficienza energetica di un immobile. Il tutto per far fronte ad una maggiore sostenibilità ambientale.

Per ottenere queste agevolazioni devi presentare la documentazione apposita redatta da un tecnico, che possa mettere in evidenza la differenza in termini di efficienza energetica di un edificio prima e dopo l’esecuzione dei lavori.

Queste normative sono molto importanti perché possono contribuire veramente ad incentivare i lavori di ristrutturazione e a dare una possibilità in più per la realizzazione degli interventi anche a coloro che non dispongono di un budget sufficiente per mettere a punto il rifacimento della copertura degli edifici.


ARTICOLI CORRELATI
Un nuovo ostacolo sul fronte della riapertura
I lavori sono iniziati ad agosto. La riapertura è prevista per maggio
La manutenzione di una casa o di un palazzo è di fondamentale importanza non certo solo per motivi estetici
I PIU' LETTI IN RUBRICHE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Smigol è un cane anziano, che attende ancora il suo riscatto dopo anni di violenza e reclusione
Data di pubblicazione: 2020-02-17 13:33:01
2
Il nostro è un appello accorato affinché la triste storia di questa cagnolina abbia un futuro migliore
Data di pubblicazione: 2020-02-04 10:35:05
3
Essere forti e civili, amare la spada e la parola, consolare gli uomini senza ingannarli sulla loro condizione
Data di pubblicazione: 2020-02-17 20:15:58
4
Andrew Howe, Marcell Jacobs, Roberto D’Amico e Alice Volpi premiati per il loro impegno come ambassador dell’Italia nel mondo
Data di pubblicazione: 2020-02-17 16:02:36
5
Sono soprattutto auto di lusso in versione berlina, hatchback, roadster, sportback, crossover, cabriolet, familiare, oltre a varie auto sportive
Data di pubblicazione: 2020-02-19 16:25:37
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]