SERIE A
Ciro Immobile show: la Lazio travolge la Samp con un 5-1
La Lazio realizza l'undicesima di fila grazie ad una tripletta del bomber di Torre Annunziata, Caicedo e Bastos

La prima giornata di ritorno di apre con il match tra Lazio e Sampdoria allo Stadio Olimpico. La squadra di Inzaghi è in cerca dell'undicesima vittoria di fila in campionato. La Samp è una squadra in netta crescita rispetto al disastroso inizio con Di Francesco. Ranieri sembra aver trovato una quadratura alla sua squadra ed è al momento fuori la zona retrocessione. Il tecnico di Testaccio non perde contro la Lazio in campionato dal 1997. Inzaghi schiera il solito 3-5-2. Patric viene preferito a Luiz Felipe; Jony sostituisce Lulic squalificato. Attacco formato da Caicedo ed Immobile con Correa solo in panchina, non essendo al meglio.

LA CRONACA

L'approccio del Doria nei primissimi secondi sembra quello giusto: arriva a concludere al limite dell'area ma il tiro è troppo debole. Dal 4' minuto è solo Lazio: Luis Alberto prova il tiro a fil di palo dopo una bella azione con Immobile al limite. Al 7' Immobile, con la sua solita determinazione, arriva al tiro in area di rigore; Audero respinge ma Caicedo è pronto a metterla dentro. Vantaggio biancoceleste. Male Chabot, troppo morbido con Immobile ma Colley aspetta troppo tempo prima di rinviare il pallone vacante quasi sulla linea di porta. La Lazio gestisce il risultato con estrema facilità, gli esterni sono molto nel vivo dell'azione. Nel primo quarto d'ora, Lazzari agisce sulla destra, crossa al centro e la palla viene inttercettata da Murru con il braccio: calcio di rigore. Calcia Immobile che batte Audero: 2-0.

Passano pochi minuti e la Lazio fa tris: lancio lungo di Acerbi, Immobile stravince il duello con il difensore avversario, supera Audero e segna la doppietta di giornata. 22 gol in campionato in 19 partite.

Non c'è proprio partita all'Olimpico, Raneiri è una furia.  Al 27' Caicedo sbaglia un gol semplice ma era partito in fuorigioco. Si rivede la Samp al 33' con un tiro di Ronaldo Vieira finito in Curva Maestrelli. La Lazio manovra bene con Lazzari e Milinkovic: l'ex SPAL la mette in mezzo, velo di Luis Alberto e palla per Jony che calcia altissimo. Caprari ci prova al 36' con un tiro che viene deviato ma Strakosha è bravo a mettere in angolo.  Quasi allo scadere, la Lazio sfiora il poker: gran contropiede orchestrato da Luis Alberto, che serve Milinkovic il quale a sua volta crossa per Acerbi; il difensore viene intercettato sul più bello da Colley ma la palla ritorna al 10 spagnolo che prova di esterno. Audero manda in calcio d'angolo. Termina uno straordinario primo tempo.

Ripresa con los tesso copione della prima frazione. Ranieri inserisce Ekdal per uno spento Jankto. Radu esce al 49' a causa di una torsione durante un contrasto: al suo posto Bastos. Jony è molto bravo anche in fase difensiva. Lo spagnolo recupera palla su Gabbiadini, in posizione pericolosa. Al 54' sugli sviluppi di calcio d'angolo, Bastos segna il gol del 4-0 mettendo sotto l'incrocio.

Secondo cambio per Inzaghi: dentro Adekanye per Caicedo. Al 62' Luis Alberto calcia ma Colley in scivolata la tocca con il braccio. Chiffi consulta il VAR e per lui è penalty. Ancora Immobile sul dischetto e il risultato è lo stesso. Rigore solare. Fuori Acerbi per il rientrante Vavro. Per la prima volta, tutti i neoacquisti in campo. Per la Sampdora fuori Murru per Augello. Al 70' segnano gli ospiti con Linetty. Strakosha respinge un tiro su Linetty che a botta sicura segna il gol della bandiera. Fuori Gabbiadini per Bonazzoli. Al 73' Chabot conclude la sua pessima partita con un'espulsione: fallo da dietro su Adekanye, involato ina rea di rigore. Rosso diretto. Immobile a dieci dal termine ha l'opportunità per fare il quarto gol imbeccato da Luis Alberto ma calcia a lato. Chiffi non concede recupero e la Lazio vince l'undicesima gara consecutiva.

TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi (20'st Vavro), Radu (3'st Bastos); Lazzari, Milinkovic, Leiva, Alberto, Jony; Caicedo (12'st Adekanye), Immobile. A disposizione: A.Anderson, D.Anderson, Berisha, Correa, Guerrieri, L.Felipe, Minala, Parolo, Proto. Allenatore: Inzaghi.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley, Murru (22'st Augello); Linetty, Thorsby, Vieira, Jankto (1'st Ekdal); Gabbiadini (25'st Bonazzoli), Caprari. A disposizione: Bertolacci, Falcone, Lleris, Maroni, Quagliarella, Regini, Rigoni, Rocha, Seculin. Allenatore: Ranieri.

ARBITRO: Chiffi di Padova

MARCATORI: 7'pt Caicedo (L), 17'pt su rig. e 20'pt Immobile (L), 8'st Bastos (L), 19'st su rig. Immobile (L), 24'st Linetty (S).

 

 


ARTICOLI CORRELATI
Caro klose, siamo in due a lasciare la Lazio. Tu rappresenti gli ultimi 5 anni ma la sua storia è assai più lunga, ed è anche la mia storia...
In rete Parolo, pareggia pochi minuti dopo Ferrari
La S.S.Lazio inciampa contro un Chievo che non si arrende e crede nella lotta salvezza nonostante la precaria situazione in classifica
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Ma anche lo sprofondo della Roma, il tracollo della Sampdoria e l'ottimo momento di Lecce e Genoa
Data di pubblicazione: 2020-02-17 08:27:45
2
Il club ha deciso di pescare sul mercato per cercare di superare la crisi di risultati
Data di pubblicazione: 2020-02-20 13:36:04
3
I giallorossi portano a casa la gara d'andata non senza patemi
Data di pubblicazione: 2020-02-20 22:51:38
4
L’ex capitano della Roma, campione del mondo con la nazionale nel 2006 ha annunciato che il suo futuro continuerà a essere nel calcio
Data di pubblicazione: 2020-02-19 17:57:12
1
Ma anche i pareggi di Milan e Atalanta, le polemiche di Commisso ed un Lecce pirotecnico. Tutti i temi della 22a giornata di Serie A
Data di pubblicazione: 2020-02-03 08:41:44
2
I giallorossi pagano un primo tempo scioccante che li vede sotto 3-0 dopo mezz'ora
Data di pubblicazione: 2020-02-01 22:39:18
3
I giallorossi incassano un'altra sconfitta all'Olimpico, stavolta a trionfare sono gli uomini di Mihajlovic
Data di pubblicazione: 2020-02-07 22:42:52
4
Antonio Signore è pronto ad iniziare una nuova avventura con il pallone tra i piedi
Data di pubblicazione: 2020-02-12 08:29:38
5
La giornata delle rimonte ha sancito un equilibrio inaspettato sia in testa che in coda: è il campionato più incerto degli ultimi 15 anni
Data di pubblicazione: 2020-02-10 09:21:57
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]