LADRI IN AZIONE
Roma, al via i saldi e i furti: arrestati 10 ladri di boutique
Dall'abbigliamento all'elettronica: sono moltissimi i tentativi di furto messi in atto durante i giorni dei saldi, approfittando della confusione nei negozi

Da sabato 4 Gennaio sono iniziati anche a Roma e nel Lazio i consueti saldi stagionali. Mentre i consumatori affollano del vie del centro e i centri commerciali alla ricerca dell’affare più vantaggioso, le Forze dell’Ordine hanno aumentato i controlli anti furto.

In soli due giorni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno sorpreso 10 ladri colti sul fatto: 9 sono stati arrestati mentre uno è denunciato a piede libero.

In particolare, è stato arrestato un 49enne peruviano senza fissa dimora: dopo un lungo pedinamento, l’uomo è stato sorpreso mentre rubava un giubbotto del valore di circa 500 euro da una boutique di via del Corso.

Altri due cittadini peruviani sono stati invece fermati mentre avevano addosso merce rubata per un valore di oltre 1.800 euro. Il furto è avvenuto all’interno di un magazzino in piazzale Appio: quando il personale del negozio si è accorto del furto, ha subito allertato le forze dell’ordine.

Alla fine della perquisizione, è stata rinvenuta la merca rubata e le placche antitaccheggio accuratamente rimosse.

Per questi tre ladri dei saldi, il Giudice per le Indagini Preliminari ha disposto gli arresti domiciliari.

Non sono vestiti però! I ladri cleptomani vanno matti anche per l’elettronica: un 42enne romano, senza fissa dimora e con dei precedenti, approfittando della confusione all’interno del negozio a causa dei tanti clienti, ha rubato un i-Phone da un centro commerciale di via Alberto Lionello.

L’uomo è stato aiutato da un complice di 17 anni: sia il ladro che il palo sono stati denunciati alle Forze dell’Ordine e il telefono è stato restituito.

Un altro tentato furto di i-Phone si è registrato in via Collatina quando un 19enne romeno ha tentato di rubare il telefono ma è stato visto dalla sicurezza del negozio e consegnato ai Carabinieri.

In manette sono finiti anche una 19enne colombiana che ha svaligiato una profumeria della Galleria Termini e un 36enne argentino colto sul fatto a rubare capi di abbigliamento sportivo in via Mary Pandolfi.

Alla luce di quanto successo in soli 2 giorni dall’inizio dei saldi, il lavoro delle Forze dell’Ordine è di estremo aiuto, soprattutto in giornate in cui i negozi sono assaliti dai clienti.
 

Leggi anche:

Strage Alto Adige, tra i feriti una ragazza romana: "Una scena di guerra"

Campidoglio, stop ai veicoli più inquinanti anche lunedì 6 e martedì 7 gennaio


ARTICOLI CORRELATI
Ustionati due uomini, grande paura tra i residenti: distrutte alcune auto parcheggiate e danneggiati alcuni negozi
Arriva in Commissione Urbanistica la delibera sulla riconversione dell'ex Cinema Metropolitan: forti polemiche
144 bandiere dei Paesi che hanno aderito a Expo 2015. Ma ai romani non piace la scelta delle luminarie di via del Corso
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Il Nomentana Hospital, pur avendo lo spazio per accogliere gli anziani di Nerola, è inadeguato a ospitare un numero cosi elevato di pazienti Covid-positivi"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 21:02:39
1
Conte annuncia la proroga delle misure restrittive oltre il 3 aprile. Ma, di fatto, aveva deliberato la crisi a fine gennaio, per sei mesi
Data di pubblicazione: 2020-03-20 07:54:42
2
Sul sito Croce Rossa Italiana o chiamando il numero 800 - 065510 potete trovare informazioni e proporvi
Data di pubblicazione: 2020-03-20 10:40:17
3
L'azienda municipalizzata del trasporto pubblico ha comunicato che "la misura rimarrà operativa fino al termine dell'emergenza sanitaria"
Data di pubblicazione: 2020-03-07 19:00:40
4
"Chiediamo con forza l'intervento della Regione Lazio, del Comune e del Governo per sanare la fragile situazione di un'azienda che da poco ha scongiurato il fallimento"
Data di pubblicazione: 2020-03-21 12:12:24
5
SEI DETENUTI SONO MORTI DURANTE LA RIVOLTA A MODENA Penitenziari, 20 evasi a Foggia, hanno incendiato e devastato uffici FOTO
Il coronavirus sta mandando in tilt gli apparati dello Stato italiano: le carceri sono in rivolta da nord a sud del paese
Data di pubblicazione: 2020-03-09 13:52:18
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]