LOTTA ALLA DROGA
Roma, Operazione antidroga tra Centocelle e Torre Maura, 6 misure cautelari
Tutto è nato dall'indagine condotta, dal 2017 dai carabinieri a seguito di arresti nella flagranza del reato di alcuni indagati nel quartiere Centocelle, per spaccio di cocaina

I Carabinieri della Compagnia Roma Casilina, e Montecompatri (RM), hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare - emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia - nei confronti di 6 indagati (2 in carcere e 3 agli arresti domiciliari e 1 sottoposto all'obbligo di presentazione), ritenuti responsabili, a vario titolo in concorso tra loro, di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento trae origine dall'indagine condotta, da marzo 2017 a febbraio 2018, dal Nucleo Operativo della suddetta Compagnia, a seguito di arresti nella flagranza del reato di alcuni indagati nel quartiere Centocelle, soprattutto per spaccio di cocaina, verificando successivamente come l'epicentro dell'illecita attività si fosse progressivamente spostato nei quartieri Alessandrino e Torre Maura.

Gli ulteriori approfondimenti investigativi, mediante attività tecniche e dinamiche, hanno consentito di: individuare diversi soggetti, dediti al traffico illecito di predetta sostanza stupefacente; documentare il radicamento del fenomeno nei quartieri Centocelle, Alessandrino e Torre Maura; riscontrare il ruolo dei principali promotori, di nazionalità italiana, del traffico illecito tra cui una coppia, marito e moglie di Montecompatri, agevolati dal ruolo del padre della donna, residente nel quartiere Alessandrino.

Ed ancora: documentare numerose cessioni di sostanza stupefacente, a seguito di contatto telefonico tra pusher ed acquirente, nel corso del quale veniva stabilito un punto di incontro, diverso di volta in volta, allo scopo di eludere i controlli delle forze dell'ordine. I destinatari della misura cautelare in carcere, sono stati tradotti presso le case circondariali di Roma Regina Coeli e Velletri. Nel corso dell'indagine, sono stati arrestati in flagranza di reato altre 12 persone e segnalati alla locale Prefettura 18 assuntori di sostanze stupefacenti. (Zap/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
Il ragazzo è stato ferito da un colpo di arma da fuoco sparato da una persona nel parcheggio esterno del locale a seguito di una discussione
La condotta ignominiosa dell'autista spacciatore era possibile grazie alla connivenza di colleghi compiacenti. Rinviati a giudizio 11 dipendenti dell'ospedale capitolino
La compagna del 36enne, alla guida della sua auto, ha avuto un lieve incidente con un fabbro romano
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Il Nomentana Hospital, pur avendo lo spazio per accogliere gli anziani di Nerola, è inadeguato a ospitare un numero cosi elevato di pazienti Covid-positivi"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 21:02:39
2
Orrore e paura nel VI Municipio della Capitale
Data di pubblicazione: 2020-03-31 12:06:28
3
Il motivo addotto dall'amministrazione è "l'esponenziale decremento della circolazione di persone e dei maggiori presidi delle forze dell'ordine sul territorio cittadino"
Data di pubblicazione: 2020-03-30 14:30:10
4
Tutto quello che c'è da sapere sul sostegno alla spesa per famiglie in difficoltà economica causata dall'emergenza coronavirus
Data di pubblicazione: 2020-03-30 20:55:48
5
Chiariamo cosa è permesso e cosa no, allo scopo di contenere la possibilità di contagio da Sars-coV-2
Data di pubblicazione: 2020-04-01 08:45:49
1
Chiariamo cosa è permesso e cosa no, allo scopo di contenere la possibilità di contagio da Sars-coV-2
Data di pubblicazione: 2020-04-01 08:45:49
2
Sono ancora 197 i positivi al Covid-19 solo all'ospedale Spallanzani, di cui 24 con supporto respiratorio
Data di pubblicazione: 2020-04-02 12:59:39
3
"Nei nostri uffici abbiamo conservato circa 350.000 moduli di autocertificazione a documentazione dell'attività che stiamo svolgendo dall'8 marzo"
Data di pubblicazione: 2020-04-02 18:17:24
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]