"STOP DEGRADO, RAGGI DIMETTITI"
Rifiuti. Roma, Cambiamo! manifesta in Campidoglio: basta degrado, Raggi vattene
Manifestano sulla piazza tutti con la foto della sindaca Virginia Raggi contornata da topi e gabbiani

'Basta degrado, Raggi dimettiti'. È il messaggio impresso sul grande striscione esposto in piazza del Campidoglio dai militanti di Cambiamo!, la formazione politica di Giovanni Toti, che stamattina hanno organizzato una manifestazione, lanciata con l'hashtag #iomirifiuto, contro le politiche ambientali di Roma Capitale.

'Vattene, hai massacrato Roma', si legge su uno dei cartelli portati in piazza dalle alcune decine di manifestanti presenti, tutti con la foto della sindaca Virginia Raggi contornata da topi e gabbiani, e ancora 'Basta con la roulette delle discariche, anche la provincia dice no', 'Raggi e Zingaretti incompetenti'.

"Raggi vergognati, prima ogni operatore raccoglieva 10 tonnellate di rifiuti, oggi c'è un servizio porta a porta becero senza nessuna organizzazione, hai rovinato la città. Vai via tu e la tua Giunta", gridano i manifestanti al megafono. A coordinarli c'è il consigliere regionale Adriano Palozzi, tra i fondatori nazionali di Cambiamo: "Siamo un movimento che protesta contro un sindaco che ha dimostrato tutta la sua incompetenza.

Abbiamo sempre detto che non basta protestare contro chi c'era prima, ma serve competenza e loro stanno dimostrando totalmente il contrario. Bisogna scendere in piazza senza paura contro una città sciatta, distrutta, ridotta cosi' da questa amministrazione". In città, ha sottolineato Palozzi, "è pieno di manifestazioni contro le discariche: questo perché i cittadini hanno paura, visto che non c'è alcuna programmazione.

In 45 giorni, in deroga a ogni normativa, si autorizza a scavare sotto terra per gettare i rifiuti in un paese in cui servono anni per fare qualsiasi la cosa. E la città più bella del mondo resta senza nemmeno la minima programmazione, Roma è ridotta una pattumiera, cosi' non l'avevamo mai vista.

La differenziata non è mai partita, è in un ritardo mostruoso ma Raggi continua a dire, non si sa con quale faccia, che va tutto bene. Noi diciamo con forza 'Raggi decidi oppure vattene', la città ha bisogno di aria nuova e di una nuova amministrazione. Non è più gradita da Roma e dai romani, si dimetta". (Mgn/ Dire)

(Foto di repertorio)


ARTICOLI CORRELATI
"Una città allo sbando, invasa da cassonetti stracolmi e preda degli animali, dove si pagano imposte da capogiro per aver in cambio servizi pubblici precari e inefficienti"
Il pensiero del consigliere regionale Palozzi non si allinea con il pensiero comune sulla vicenda di Stefano Cucchi. Il chiarimento all'Agenzia Dire
La brutta cartolina di Roma: degrado e inciviltà
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Allo scopo di evitare il diffondersi di epidemie, nei comuni o nelle aree nei quali risulta positiva almeno una persona...
Data di pubblicazione: 2020-02-23 10:19:19
1
Una mossa furba e insidiosa, dopo che il tracollo M5S ha tolto credibilità al governo e alla maggioranza parlamentare
Data di pubblicazione: 2020-02-01 13:12:06
2
Stefano Buffagni, interrogato sull'argomento della prescrizione, declassa il movimento dell'ex presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi
Data di pubblicazione: 2020-02-05 17:46:09
3
Compromesso nella maggioranza, ma Italia Viva sbatte ancora la porta: “Non avete i numeri, dite se volete cacciarci”. La sfida del Premier Conte: “Votate contro”
Data di pubblicazione: 2020-02-08 08:14:40
4
L’assemblea ufficiale degli attivisti rivendica a gran voce la lontananza da Zingaretti e soci. Ma Roberto Fico traccheggia
Data di pubblicazione: 2020-02-03 07:55:15
5
Ancora muro contro muro tra l’ex Rottamatore e il Ministro Bonafede: e con il voto segreto sul ddl Costa si rischia davvero la crisi
Data di pubblicazione: 2020-02-06 09:21:27
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]