SARDINE SBARCANO A ROMA
Roma, Sardine: Piazza San Giovanni canta "Bella Ciao", i partigiani sono con noi
Anpi: "Odio gli indifferenti, le partigiane e i partigiani sono con voi. La Costituzione italiana non è afascista. E' antifascista"

Tanti under e tanti over. Se qualcuno manca è forse la generazione di mezzo, quei quarantenni a cui in molti negli anni scorsi pensavano di affidare le sorti del Paese.
Piazza San Giovanni si riempie lentamente di un popolo colorato, "di anticorpi della democrazia", come dicono su magliette e cartelloni. Nessuna o quasi bandiera di partito. Tanti i volti noti confusi con la folla, da Nichi Vendola con bambino e marito, a Erri De Luca.

Presente anche il vice sindaco di Roma, Luca Bergamo. Nessun palco al centro. Ma un camioncino con amplificatore alla maniera degli street corner inglesi. "E' stata la voce dei giovani a riportarci a un presente di speranza e di lotta", dice la presidente dell'Anpi Carla Nespolo prendendo la parola: "Odio gli indifferenti", dice con le parole di Gramsci. E aggiunge: "Le partigiane e i partigiani sono con voi. La Costituzione italiana non è afascista. E' antifascista", e la piazza applaude calorosamente.

"Non è per caso che gli eletti debbano giurare sulla costituzione. Non è lecito a nessuno essere razzista e antisemita. Tocca a noi con i nostri applausi ma soprattutto con il pensiero e le parole diventare come dice Liliana Segre, le sentinelle della memoria. Cari ragazzi riappropriatevi del vostro futuro. Di un mondo dove il pensiero conta più dei selfie. Sono certa di quello che direbbero i partigiani: teniamoci per mano, assieme ce la faremo a cambiare la vita democratica del Paese". E parte Bella ciao.

"L'idea era riempire la piazza e cambiare un po' la percezione della politica in questi anni. Direi che l'obiettivo è stato raggiunto", dice il leader delle sardine Mattia Santori. "Noi avevamo chiesto piazza del popolo. Il questore ci ha chiesto di venire qua perche sapevano  che ci sarebbe stata un'affluenza molto alta", aggiunge. 

Intanto, CasaPound ha fatto sapere che non scenderà in piazza. Mattia Santori in merito ha dichiarato: "Noi non abbiamo mai creduto a una partecipazione di Casapound". “Mica ci avrete creduto? Quello delle sardine è un vuoto pneumatico che non può essere riempito con nessuna buona idea. Pappagalli del Bella Ciao, state bene così!”, ha scritto su Twitter Simone Di Stefano di Casapound, che poi ha twittato una foto con un cartoccio in mano, palazzo Venezia con il balcone di Benito Mussolini sullo sfondo e la frase "Anche io oggi in piazza (Venezia) con le Sardine (fritte)”. 

"È bello vedere tanta partecipazione di cittadini a San Giovanni. Grazie alle #Sardine per l'energia che hanno portato nella nostra città e aver reso questa giornata una 'festa' di popolo #RomaNonsiLega". Lo scrive su twitter la sindaca di Roma, Virginia Raggi.
(Rai/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
I 5 Stelle si stanno sgretolando e serve una nuova suggestione collettiva. Per sedurre quelli che sognano le rivoluzioni facili e indolori
"CasaPound ha affisso un manifesto abusivo sulle mura della Stazione Lido Nord attaccando l'Anpi e ventilandone la 'cacciata' dal territorio"
Ieri a Piazza Pulita il "leader" del movimento squamato ha ribadito la loro spontaneità e la loro non-violenza
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Giggino lascia appena prima delle Regionali che potrebbero sancire il tracollo del MoVimento. Ma la reggenza a Vito Crimi non lascia presagire nulla di buono
Data di pubblicazione: 2020-01-23 08:47:37
1
L’obiettivo era eliminare il leader della Lega per via giudiziaria. Dando per scontato, a torto, che lui non avesse alcuna contromossa
Data di pubblicazione: 2020-01-21 11:22:19
2
Dai mezzi pubblici al blocco auto fino ai rifiuti, la Città Eterna non sa più a che santo votarsi. Ma il sindaco pensa a pedonalizzare San Giovanni in Laterano
Data di pubblicazione: 2020-01-19 09:59:59
3
Caos Gregoretti, la maggioranza terrorizzata dall’effetto sulle Regionali diserta il voto in Giunta. E poi inventa una narrazione che mistifica la realtà
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:33:29
4
"Una situazione che ormai è diventata atavica e crea disservizi su mobilità e viabilità a oltre 200 mila residenti e cittadini"
Data di pubblicazione: 2020-01-20 18:16:47
5
A spiegare le ragioni dei consiglieri M5S che hanno votato contro la linea dell'amministrazione è stata la 'leader dei ribelli' grillini Simona Ficcardi
Data di pubblicazione: 2020-01-21 18:53:49
1
M5S in rivolta per la discarica a Valle Galeria, il sindaco con le spalle al muro scappa. E, come sempre, i Romani pagano l’incapacità della giunta grillina
Data di pubblicazione: 2020-01-05 10:27:40
2
La procedura di gara "a doppio oggetto", che prevede la creazione di una società a capitale misto pubblico-privato, è stata ritenuta legittima dai giudici amministrativi
Data di pubblicazione: 2020-01-18 19:35:52
3
Affermazioni incaute ma sostanzialmente fondate sulla pagina Facebook dell’Istituto. E nelle reazioni, a torto, domina lo scandalo
Data di pubblicazione: 2020-01-17 08:04:00
4
Il Comune di Roma è ormai nel caos per la gestione dei rifiuti e la Regione Lazio si dice pronta a commissariare la Sindaca
Data di pubblicazione: 2020-01-04 16:02:58
5
"Una discarica a soli 2 km dal sito dove per oltre 40 anni ha funzionato la vecchia discarica è follia con un danno commesso sull'ambiente e sulla salute dei residenti"
Data di pubblicazione: 2020-01-01 16:42:31
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]