CRONACA
Ciampino, evacuate 60 persone da una palazzina a rischio crollo
I Vigili del Fuoco hanno riscontrato un pilone portante danneggiato. Non si conoscono ancora le cause, forse dei lavori di ristrutturazione terminati di recente che potrebbero aver danneggiato la stabilità della palazzina

E’ stata una notte di preoccupazione quella appena trascorsa: 24 famiglie residenti in una palazzina in via San Francesco d’Assisi a Ciampino sono state evacuate per un alto rischio di crollo.

Alcuni residenti in zona hanno allertato i Vigili del Fuoco per dissesto statico di elementi costruttivi: in particolare i cittadini si sono allarmati per porte e soglie delle abitazioni che non si aprivano perché fuori asse.

Sul posto sono subito accorsi i Vigili del Fuoco, gli agenti della Polizia Locale di Ciampino, i tecnici di Italgas e la sindaca di Ciampino, Daniela Ballico.

Dopo le prime verifiche, i Vigili del Fuoco hanno dichiarato la palazzina inagibile e hanno dichiarato lo sgombero di circa 60 persone, fra cui 6 minori. Molti residenti sono stati ospitati da famiglie e amici, per tutti gli altri invece è stato previsto un posto letto nell’Hotel Aura.

Non sono mancate le polemiche: alcuni residenti si sono lamentati con le autorità presenti sul posto per la scarsa assistenza verso le persone anziane, che non sapevano a chi rivolgersi per avere informazioni su dove passare la notte e sulla condizione del loro appartamento.

Stamattina sono proseguite le indagini per verificare la struttura della palazzina: in particolare è stato preso in oggetto un pilastro portante danneggiato.  

Restano ancora da accertare le cause del cedimento: è stata esclusa l’ipotesi della fuga di gas presa in esame all’inizio.

I tecnici devono ancora capire l’eventuale responsabilità legata ad alcuni lavori di ristrutturazione effettuati di recente al primo piano che potrebbero aver compromesso la stabilità del pilone portante e di conseguenza di tutto l’immobile.

 

Leggi anche: 

Roma, Piccolo: "Città sott'acqua, prove generali Europei nuoto 2022"

Roma e città italiane, misure antiterrorismo rafforzate nel periodo natalizio


ARTICOLI CORRELATI
Inizieranno mercoledì le operazioni preliminari, in attesa degli interventi straordinari nella primavera del 2019
Ieri il terminal 1 dell'aeroporto di Fiumicino era stato fatto sgomberare per un pacco sospetto
L'allarme è giunto via sms da un ex dipendente, che aveva lanciato l'allerta anche per un ufficio di Mestre
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
"L'organizzazione criminale si sarebbe insediata fino a comandare una costante e pervasiva rete di spaccio"
Data di pubblicazione: 2020-01-20 09:26:15
3
Tra i due, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, c'erano stati diversi diverbi in passato, sempre per questioni condominiali
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:18:03
4
Chili di cocaina, eroina, hashish e marijuana sequestrati. Sette arresti, fra cui un tunisino già agli arresti domiciliari per spaccio
Data di pubblicazione: 2020-01-22 10:20:11
5
"A Roma stiamo assistendo ad una situazione inspiegabile ed inaccettabile per chiunque possa dirsi intellettualmente onesto"
Data di pubblicazione: 2020-01-21 09:52:19
1
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
2
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
3
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
4
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
5
Il sodalizio criminale riforniva di cocaina, hashish e marijuana i quartieri romani del Trullo, Monteverde e Montespaccato, e l'area di Pomezia
Data di pubblicazione: 2020-01-14 10:45:33
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]