VISITA A SORPRESA
Roma. Conte a Centocelle, incontro e cena con gestori Pecora Elettrica e Baraka
Conte ha radunato attorno ad un tavolo i proprietari de 'La Pecora elettrica' e del 'Baraka bistrot', distrutti da alcuni roghi nelle scorse settimane

Visita a sorpresa di Giuseppe Conte ieri sera a Centocelle. Sugli incendi dolosi che hanno colpito diversi locali nelle scorse settimane scende in campo il presidente del Consiglio. Conte ha radunato attorno ad un tavolo i proprietari de 'La Pecora elettrica' e del 'Baraka bistrot', distrutti da alcuni roghi nelle scorse settimane in via delle Palme e in via dei Ciclamini, su cui indaga la Procura. Una cena "improvvisata", che si è tenuta in un ristorante di Centocelle, da 'Dante', non lontano dai locali incendiati.

Un faccia a faccia senza telecamere e fotografi, voluto dal Primo ministro che ha assicurato il pieno supporto del Presidente del Consiglio a Danilo e Alessandra de 'La Pecora elettrica' e a Marco Nacchia del 'Baraka bistrot'. "Ieri sera erano le 20 circa, ero in strada - racconta alla Dire Danilo de 'La Pecora elettrica',- avevo appena terminato una riunione, quando mi squilla il telefono, rispondo e dall'altra parte sento: 'Buonasera sono Giuseppe Conte, il presidente del Consiglio, vorrei incontrarvi.

Vi va di andare a cena insieme?'". In poco tempo, Conte è arrivato in via degli Olivi. "È stata una chiacchierata molto informale - racconta Danilo - durante la quale Conte ci ha chiesto come poter essere utile. Noi non gli abbiamo dato ancora delle risposte e lui ci ha detto, gentilmente, di prenderci tutto il tempo di cui abbiamo bisogno".

"Se in questo momento non ve la sentite di riaprire, capisco - ha detto Conte ai partecipanti alla cena - ma spero davvero che ripartirete per poter dare un segnale molto importante". Giuseppe Conte, secondo quanto si apprende, nel ribadire la totale vicinanza e disponibilità del presidente del Consiglio ad una ripartenza delle attività, ha dato appuntamento ai gestori di Centocelle a fra due settimane. (Ago/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
La libreria già distrutta da un incendio doloso il 25 aprile scorso avrebbe dovuto riaprire i battenti domani
Il sindaco e il presidente della Regione Lazio affidano ai Social i loro commenti all'ennesimo gesto inqualificabile compiuto nel cuore del quartiere di Centocelle
Gli inquirenti hanno rinvenuto tracce di liquido infiammabile. Polizia e Carabinieri sono intervenuti sul posto
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Wuhan in quarantena, mentre a Roma sbarcano 202 passeri dalla città del focolaio. Il primo caso a San Pietroburgo e il timore della mutazione virale
Data di pubblicazione: 2020-01-23 08:33:38
2
Il molestatore avvicinava le ragazze spacciandosi per un grande chef in cerca di personale
Data di pubblicazione: 2020-01-23 09:43:42
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Tra i due, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, c'erano stati diversi diverbi in passato, sempre per questioni condominiali
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:18:03
3
"L'organizzazione criminale si sarebbe insediata fino a comandare una costante e pervasiva rete di spaccio"
Data di pubblicazione: 2020-01-20 09:26:15
4
Chili di cocaina, eroina, hashish e marijuana sequestrati. Sette arresti, fra cui un tunisino già agli arresti domiciliari per spaccio
Data di pubblicazione: 2020-01-22 10:20:11
5
I medici hanno riscontrato sul corpo della piccola ematomi e un profondo trauma cranico
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:47:09
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
3
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
4
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
5
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]