GRATTA E...TRUFFA
Reggio Emilia, tabaccaio truffava clienti vendendo solo gratta e vinci perdenti
La truffa è stata scoperta dai carabinieri a Brescello, i clienti raggirati dal negoziante utilizzando il dispositivo elettronico

Se magari ci capita di giocare un gratta e vinci speriamo in un'intuizione fortunata o in un numero ricorrente, ci affidiamo così alla sorte e all'ignoto. Peccato che stavolta il fato ignoto sia stato deciso da un tabaccaio emiliano , che aveva trovato il modo di vendere solo biglietti perdenti ai suoi clienti. 

Il fatto è successo a Brescello, in provincia di Reggio Emilia. La truffa consisteva nell'utilizzo della strumentazione elettronica per la verifica dei biglietti vincenti; il negoziante teneva per sé i biglietti vincenti e vendeva tutti quelli perdenti. Una strategia tutto sommato semplice, ma non immediata da rivelare. 

I codici a barre quasi invisibilmente grattati hanno insospettito dei clienti e i carabinieri hanno scoperto la frode. Le indagini hanno coinvolto il Monopolio di Stato provvedendo al sequestro di 52 gratta e vinci con codice già parzialmente raschiato.

Ricordiamo che le possibilità di accaparrarsi un montepremi da sogno sono molto basse e che il gioco d'azzardo ha conseguenze gravi e drammatiche su chi gioca ossessivamente. Molti giochi sono costruiti proprio sul meccanismo della perdita recidiva da parte del giocatore. 

A volte comunque, non è sfortuna ma cattiva condotta umana. 

Leggi anche: 

Caso Cucchi, Ilaria: Che c'entra droga? Salvini potrebbe rispondere in tribunale

Airbag per motociclisti, proposta legge da madre centaura morta a Roma per buche

 


ARTICOLI CORRELATI
Nel 2017 Gratta e Vinci ha distribuito nel Lazio vincite per circa 800 milioni di euro
Entrambi sono stati trasportati in ospedale e non sarebbero in pericolo di vita. E' accaduto a Bravetta
Per chi si accontenta di informarsi sui singoli episodi c’è la cronaca nera. Per chi vuole capire davvero è indispensabile usare altri strumenti: in modo da risalire alle cause generali
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'attività d'indagine scaturisce da un episodio cruento che dipinge di nero le cronache della criminalità romana ovvero dal ferimento di Catrisano Emiliano
Data di pubblicazione: 2019-12-03 11:31:38
2
I tronchi vennero tagliati nel nord della Francia e poi portati a Roma, fu un'impresa degna dell'antica Roma
Data di pubblicazione: 2019-12-05 18:08:07
3
È stato accolto il ricorso proposto dal Comitato promotore dei referendum sull'esternalizzazione del servizio di trasporto pubblico di Roma Capitale
Data di pubblicazione: 2019-12-03 17:21:42
4
La Festa della Befana di piazza Navona è in ritardo e rischia di non vedere la luce ancora per diversi giorni
Data di pubblicazione: 2019-12-05 22:17:25
5
Sul caso lavorano i poliziotti del commissariato di Ostia, coordinati dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia
Data di pubblicazione: 2019-12-05 21:55:20
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]