SALVINI NON SI SCUSA
Caso Cucchi, Ilaria: Che c'entra droga? Salvini potrebbe rispondere in tribunale
"Tanti di questi personaggi sono stati chiamati a rispondere in un'aula di giustizia, e non escludo che il prossimo possa essere Salvini"

"Salvini perde sempre l'occasione per stare zitto. Stefano non è morto di droga. Che c'entra la droga?". Lo dice Ilaria Cucchi a Circo Massimo su Radio Capital. "Contro questi personaggi ci siamo battuti per anni - aggiunge -. Tanti di questi personaggi sono stati chiamati a rispondere in un'aula di giustizia, e non escludo che il prossimo possa essere Salvini".

Il leader della Lega non si scusa con la famiglia Cucchi per le frasi pronunciate in passato neanche dopo la sentenza che ha condannato due carabinieri per omicidio preterintenzionale per la morte di Stefano Cucchi. "Perché ho ucciso qualcuno?", replica l'ex Ministro a chi gli fa notare che Ilaria Cucchi aveva chiesto delle scuse.

"Sono vicinissimo alla famiglia, la sorella l'ho invitata al Viminale, se qualcuno ha usato violenza ha sbagliato e pagherà. Questo testimonia che la droga fa male sempre e comunque. E io combatto la droga in ogni piazza", si difende Salvini. Ma ad uccidere Stefano Cucchi è stato il pestaggio non la droga, gli fanno notare, "Condanno e sono vicino, per quel che mi riguarda da senatore e papà combatterò la droga in ogni angolo d'Italia", svicola il leader leghista. (Vid/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Certo, servono le strade pulite, ma prima di tutto bisogna dare un'anima alla città, senza diventa tutto ingestibile e inaccettabile"
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
"Non è una cosa successa da un giorno all'altro. A Milano la spazzatura si suddivide in differenziata. Anche l'uso degli inceneritori è indispensabile"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Wuhan in quarantena, mentre a Roma sbarcano 202 passeri dalla città del focolaio. Il primo caso a San Pietroburgo e il timore della mutazione virale
Data di pubblicazione: 2020-01-23 08:33:38
2
Il molestatore avvicinava le ragazze spacciandosi per un grande chef in cerca di personale
Data di pubblicazione: 2020-01-23 09:43:42
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Tra i due, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, c'erano stati diversi diverbi in passato, sempre per questioni condominiali
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:18:03
3
"L'organizzazione criminale si sarebbe insediata fino a comandare una costante e pervasiva rete di spaccio"
Data di pubblicazione: 2020-01-20 09:26:15
4
Chili di cocaina, eroina, hashish e marijuana sequestrati. Sette arresti, fra cui un tunisino già agli arresti domiciliari per spaccio
Data di pubblicazione: 2020-01-22 10:20:11
5
I medici hanno riscontrato sul corpo della piccola ematomi e un profondo trauma cranico
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:47:09
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
3
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
4
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
5
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]