CALCIO
Roma, che beffa! Il Borussia vince al 95' per 2-1
I tedeschi passano in vantaggio con un'autorete di Fazio, che poi si fa perdonare pareggiando. A decidere è la rete di Thuram in extremis

Dopo una partita combattuta, la Roma esce sconfitta per 2-1 dal Borussia Park con il gol nel finale del figlio d'arte Willian Thuram. 
I giallorossi rimangono dunque a quota 5 punti e scivolano al terzo posto, in virtù degli scontri diretti a sfavore proprio nei confronti del Borussia Mönchengladbach. Per la Roma tuttavia il percorso verso la qualificazione non è dei più difficili, almeno sulla carta, dovendo affrontare ora Wolfsberg e Basaksehir.

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH-ROMA 2-1 (35' aut. Fazio, 64' Fazio, 90'+5' Thuram)
BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH (3-4-1-2): Sommer; Jantschke (28' Hoffmann), Ginter Elvedi; Lainer, Benes, Zakaria, Wendt (85' Bensebaini); Neuhaus (73' Plea); Stindl, Thuram.
A disp.: Ggrun, Strobl, Kramer, Beyer.
All. Marco Rose
ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini (59' Diawara), Veretout; Zaniolo (76' Ünder), Pastore (80' Perotti), Kluivert; Dzeko.
A disp.: Mirante, Juan Jesus, Florenzi, Antonucci.
All. Paulo Fonseca

Nel 4-2-3-1 di Fonseca, Santon vince ancora il ballottaggio con Florenzi sulla destra, con Fazio e Smalling al centro e Kolarov a sinistra. Sulla mediana, confermata la coppia Veretout-Mancini, mentre a sostegno di Dzeko ci sono Kluivert, Pastore e Zaniolo. Di fatto, lo stesso undici che ha battuto il Napoli.
La gara vede sfidarsi due squadre a viso aperto, che non si accontentano del pareggio e che sfiorano il gol già nella prima mezz'ora. Prima il Borussia, con un tiro da lontano di Zakaria, che finisce di poco alto dando l'illusione del gol. Poi la Roma, con un grande slalom di Pastore, che salta i difensori come birilli ma poi calcia su Sommer.
A passare in vantaggio sono però i tedeschi al 31' a causa dell'autorete di Federico Fazio, che devia nella porta sbagliata un cross basso di Thuram, sul quale l'argentino poteva fare di meglio. E' 1-0, punteggio sul quale si va al riposo.
Nella ripresa, la Roma rientra col passo giusto e sfiora a più riprese il gol, ancora con un tiro di Pastore, che dal limite ci prova a giro ma trova il bel tuffo di Sommer a negargli la rete.
A riportare la situazione in parità ci pensa proprio Federico Fazio, con una zampata vincente in area, su punizione dalla trequarti sinistra. E' 1-1.
I ragazzi di Fonseca prendono fiducia e vanno ad un passo dal vantaggio in due occasioni con Kluivert. L'olandese si rende protagonista di un bello sprint al 68', scivolando però al momento del tiro. Solo un minuto più tardi, l'ex Ajax viene imbeccato da Dzeko ma calcia di poco a lato con il mancino provando ad incrociare.
La gara prosegue ad alti ritmi e, proprio quando sembra prossima a concludersi in pareggio, al 95' arriva la beffa: su uno degli ultimi palloni buttati al centro, Thuram svetta di testa su assist di Plea, beffa Pau Lopez e fa 2-1


ARTICOLI CORRELATI
I giallorossi vanno in vantaggio al 31' con Zaniolo, i tedeschi non sono quasi mai pericolosi ma raggiungono il pareggio nel finale grazie a un rigore inventato
I giallorossi dimostrano supremazia territoriale ma ai padroni di casa bastano poche occasioni per trovare i 3 punti
I giallorossi trovano subito il vantaggio con Manolas; la risposta del CSKA arriva con Sigurdsson, ma la Roma ribadisce il vantaggio con Pellegrini
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Immobile e la sua Lazio che corrono, ma anche Juve e Inter che non si fermano e la tensione di Napoli
Data di pubblicazione: 2019-11-11 07:46:44
2
Vittoria pesantissima per i capitolini, usciti trionfanti contro una delle concorrenti alla salvezza
Data di pubblicazione: 2019-11-10 18:51:52
3
I giallorossi probabilmente pagano le fatiche europee e buttano via una partita sulla carta facile
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:53:04
4
Il 18enne altoatesino schianta De Minaur nell'atto conclusivo delle Next Gen Finals. E ora tutti a tifare Berrettini al Masters!
Data di pubblicazione: 2019-11-10 08:56:42
5
Pioggia di gol all'Olimpico: la banda di Inzaghi supera la delusione europea, batte un ottimo Lecce e si porta momentaneamente al terzo posto.
Data di pubblicazione: 2019-11-10 17:14:01
1
Il 23enne romano al Masters 40 anni dopo Panatta e Barazzutti. Un movimento in grande ascesa, che va protetto da deleterie distrazioni mediatiche
Data di pubblicazione: 2019-11-04 00:12:12
2
I capitolini, quasi mai in partita, cadono a Sassari in una gara senza storia
Data di pubblicazione: 2019-11-02 21:55:55
3
I capitolini passano in vantaggio con Zaniolo, poi Kolarov sbaglia dal dischetto. Nella ripresa, Veretout segna su rigore e Milik accorcia
Data di pubblicazione: 2019-11-02 15:02:48
4
Gli uomini di Inzaghi battono il Milan di misura dopo una partita rognosa. Continua la crisi dei rossoneri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:46:43
5
Immobile e la sua Lazio che corrono, ma anche Juve e Inter che non si fermano e la tensione di Napoli
Data di pubblicazione: 2019-11-11 07:46:44
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]