PIAGA DEL PUBBLICO IMPIEGO
Roma Montesacro, Regione sarà parte civile in processo furbetti cartellino
La richiesta di rinvio a giudizio interessa alcuni dipendenti della Asl Roma 1 in servizio presso il Poliambulatorio di via Lampedusa a Montesacro
Dipendente comunale che timbra il cartellino

“Il sistema sanitario regionale del Lazio si costituirà parte civile nel processo a carico del personale sanitario che si assentava dal posto di lavoro. Fermo restando il principio di presunzione di innocenza e di responsabilità personale, è assolutamente intollerabile che comportamenti ripetuti nel tempo danneggino i cittadini malati in attesa di prestazioni.

In questa vicenda si arreca inoltre un grave danno di immagine alla stragrande maggioranza degli operatori del sistema sanitario che lavora ogni giorno con passione, competenza e spirito di servizio”. Lo dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato in merito alla richiesta di rinvio a giudizio per alcuni dipendenti della Asl Roma 1 in servizio presso il Poliambulatorio di via Lampedusa a Montesacro.

Ventidue gli indagati rinviati a giudizio, medici, infermieri e impiegati. Ogni giorno si assentavano dal posto di lavoro in media per quaranta minuti. Colazioni, aperitivi o incombenze private, ecco cosa facevano nelle ripetute pause. Alcuni si facevano timbrare il cartellino la mattina da un collega e all’uscita da un altro, senza mai essere presenti nel poliambulatorio di via Lampedusa. L’accusa è di truffa e falso ai danni dello Stato.

 


ARTICOLI CORRELATI
La Procura di Roma sta indagando per omicidio colposo. E' stata disposta l'autopsia sul corpo del bambino
"Ci sono ancora delle 'macchie' davanti ad alcune scuole ma pensiamo che questi problemi saranno risolti a breve"
Le fiamme hanno interessato un'ala tecnica del nosocomio romano non aperta al pubblico
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Tra i due, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, c'erano stati diversi diverbi in passato, sempre per questioni condominiali
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:18:03
3
La polizia indaga sull'incendio che ha portato all'evacuazione di uno stabile in via Atteone
Data di pubblicazione: 2020-01-24 12:29:55
4
"L'organizzazione criminale si sarebbe insediata fino a comandare una costante e pervasiva rete di spaccio"
Data di pubblicazione: 2020-01-20 09:26:15
5
Chili di cocaina, eroina, hashish e marijuana sequestrati. Sette arresti, fra cui un tunisino già agli arresti domiciliari per spaccio
Data di pubblicazione: 2020-01-22 10:20:11
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
3
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
4
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
5
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]