LIQUIDAZIONE VOLONTARIA
Roma Metropolitane, Lemmetti: Risaniamo con percorso simile ad Atac
"Al suo termine Roma Metropolitane tornerà ad essere una società risanata, sempre nel gruppo di Roma Capitale"

"Lo strumento è diverso ma la storia si ripete. Come per Atac. Avvieremo una liquidazione volontaria che non durerà moltissimo e i liquidatori li nomineremo noi. Al suo termine Roma Metropolitane tornerà ad essere una società risanata, sempre nel gruppo di Roma Capitale". È quanto ha annunciato l'assessore al Bilancio di Roma Capitale, Gianni Lemmetti, nel corso della sua audizione alla commissione Mobilità della Regione Lazio dove era stato invitato a relazionare sulla situazione di Roma Metropolitane.

Lemmetti, dunque, ha fatto capire che dopo il periodo di liquidazione la società proseguirà ad esistere tra quelle sotto il controllo del Campidoglio, cosa che tra l'altro continuerà anche durante la fase dei liquidatori. "Oggi rivediamo le stesse dinamiche di allora, quando si aprì il concordato di Atac- ha aggiunto Lemmetti- non si' ascolta l'interlocutore per capire ma solo per rispondere.

Quando è stato proposto il concordato per Atac si credeva che l'azienda non sarebbe sopravvissuta, che fosse già fallita e tutti dicevano che non avrebbe potuto proseguire il servizio. Abbiamo dimostrato il contrario così come è dimostrato che la ricapitalizzazione di una società non risana automaticamente l'azienda. Noi, tra l'altro, in tal senso ci siamo espressi cosi' nel 2016.

La liquidazione volontaria, come il concordato, può generare risultati come accaduto per Atac". All'audizione era presente anche l'assessore alla Mobilità, Pietro Calabrese, che sul tema ha aggiunto: "Facciamogli fare questo a Roma Metropolitane, parlo del solo completamento della linea C come stazione appaltante. Mettiamo a posto l'azienda e togliamogli tutto il resto. Così la possiamo mettere in sicurezza". (Zap/ Dire) 1


ARTICOLI CORRELATI
Dopo una lunghissima seduta durata oltre 13 ore tra proteste delle opposizioni e dei lavoratori
Per il proponente consigliere Pietro Calabrese "si tratta di due mozioni che danno l'idea di città che abbiamo in mente"
Il ricorso contro il provvedimento è stato presentato dal capogruppo di Sinistra italiana e deputato Leu, Stefano Fassina
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Conte ha radunato attorno ad un tavolo i proprietari de 'La Pecora elettrica' e del 'Baraka bistrot', distrutti da alcuni roghi nelle scorse settimane
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:57:44
2
A finire in manette sono stati un 39enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, e una ragazza romana di 35 anni, incensurata
Data di pubblicazione: 2019-11-17 13:05:27
3
La ragazza è stata raggiunta dagli agenti che sono entrati all'interno dell'appartamento, hanno iniziato una trattativa con la giovane nel tentativo di tranquillizzarla
Data di pubblicazione: 2019-11-18 18:02:22
4
LA PROPOSTA DI LEGGE PER IL BENESSERE ANIMALE Animali domestici: il giudice deciderà l'affido per le coppie separate
L'attenzione giuridica verso il mondo animale cresce, e gli animali potrebbero essere tutelati come figli
Data di pubblicazione: 2019-11-17 14:24:35
5
L'uomo era riuscito ad aprire a nome di persone ignare, 15 conti correnti, attraverso la presentazione di documenti di identità falsi presso gli sportelli di varie agenzie
Data di pubblicazione: 2019-11-18 12:15:57
1
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
2
Il 24enne è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa la notte del 23 ottobre scorso davanti al pub John Cabot, nella zona di Colli Albani
Data di pubblicazione: 2019-11-04 21:47:41
3
La mamma risiedeva nel centro storico della città, nel quartiere Castello e il figlio era con lei
Data di pubblicazione: 2019-11-15 18:50:21
4
Dall'omicidio del "re del caffè" Palombini al sequestro dell'Axa: una vita da delinquente
Data di pubblicazione: 2019-11-06 08:04:46
5
Ancora spari nel mezzo del traffico della città. I cittadini si sentono abbandonati dalle Istituzioni, e invocano misure straordinarie di sicurezza
Data di pubblicazione: 2019-11-15 12:56:00
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]