OMICIDIO PRETERINTENZIONALE
Roma. San Basilio, uccise vicino in lite condominiale, arrestato 29enne romano
La vittima, un 60enne romano, deceduto per arresto cardiaco, dopo ripetute percosse con un bastone

Era la sera del 28 luglio 2018 quando un banale diverbio di matrice condominiale si trasformava in tragedia. A rovinare a terra sotto i ripetuti colpi di un bastone, un sessantenne romano, il quale a causa di quelle percosse periva per arresto cardiaco.

È quanto emerge dall'accurata ricostruzione, fatta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Monte Sacro, guidati dalla Procura della Repubblica di Roma, Gruppo reati gravi contro il patrimonio e gli stupefacenti, che ha permesso di arrestare per omicidio preterintenzionale, un cittadino italiano, di 29 anni, residente a Roma nel quartiere San Basilio, con precedenti alle spalle, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Roma.

Per il giovane anche l'aggravante di aver agito per futili motivi, poiché la vittima veniva colpita di notte, all'improvviso con la consapevolezza che lo stesso non avrebbe avuto la possibilità di difendersi a causa della sua età e del suo stato di lieve ubriachezza. Non poche sono state le difficoltà incontrate dagli investigatori nella ricostruzione di quella sera.

Infatti la inconsistente collaborazione da parte delle persone informate sui fatti per via del diffuso atteggiamento di omertà ed anche un primo esame autoptico sulla salma, indirizzavano il decesso sulla pista della morte naturale.

La perseveranza degli inquirenti e l'acquisizione di nuovi elementi consentivano un nuovo e più accurato esame autoptico, da cui si evince che l'arresto cardiocircolatorio era stato originato non già da un malore, ma dai colpi inferti dall'aggressore.

Per il malvivente, sono scattate le manette ai polsi ed ora si trova nel carcere di Velletri, ove era già recluso in quanto coinvolto in una vicenda di traffico di ingenti quantità di sostanze stupefacenti provenienti dal Sud America per conto dei Casamonica. Così in un comunicato il Comando provinciale Carabinieri Roma. (Comunicati/Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
Morto un immigrato pakistano 28enne che, ubriaco, aveva sputato in faccia al giovane, che ha reagito violentemente
Un passante ha notato il corpo riverso a terra, vicino ad alcuni cassonetti, intorno alle 7 di mattina. Fermato un uomo accusato di omicidio
Il corpo è stato trovato in un appartamento di via Dina Galli, nella zona di Vigne Nuove
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Conte ha radunato attorno ad un tavolo i proprietari de 'La Pecora elettrica' e del 'Baraka bistrot', distrutti da alcuni roghi nelle scorse settimane
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:57:44
2
A finire in manette sono stati un 39enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, e una ragazza romana di 35 anni, incensurata
Data di pubblicazione: 2019-11-17 13:05:27
3
La ragazza è stata raggiunta dagli agenti che sono entrati all'interno dell'appartamento, hanno iniziato una trattativa con la giovane nel tentativo di tranquillizzarla
Data di pubblicazione: 2019-11-18 18:02:22
4
LA PROPOSTA DI LEGGE PER IL BENESSERE ANIMALE Animali domestici: il giudice deciderà l'affido per le coppie separate
L'attenzione giuridica verso il mondo animale cresce, e gli animali potrebbero essere tutelati come figli
Data di pubblicazione: 2019-11-17 14:24:35
5
L'uomo era riuscito ad aprire a nome di persone ignare, 15 conti correnti, attraverso la presentazione di documenti di identità falsi presso gli sportelli di varie agenzie
Data di pubblicazione: 2019-11-18 12:15:57
1
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
2
Il 24enne è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa la notte del 23 ottobre scorso davanti al pub John Cabot, nella zona di Colli Albani
Data di pubblicazione: 2019-11-04 21:47:41
3
La mamma risiedeva nel centro storico della città, nel quartiere Castello e il figlio era con lei
Data di pubblicazione: 2019-11-15 18:50:21
4
Dall'omicidio del "re del caffè" Palombini al sequestro dell'Axa: una vita da delinquente
Data di pubblicazione: 2019-11-06 08:04:46
5
Ancora spari nel mezzo del traffico della città. I cittadini si sentono abbandonati dalle Istituzioni, e invocano misure straordinarie di sicurezza
Data di pubblicazione: 2019-11-15 12:56:00
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]