AGGREDITO DAI MILITANTI M5S
Filippo Roma, giornalista Iene: M5S ha intercettato una fascia sociale frustrata
"In qualche modo anche la classe dirigente del M5S ci ha messo del suo nell'inculcare in questa gente ulteriore rabbia"

Filippo Roma, inviato del programma Le Iene, è intervenuto ai microfoni della trasmissione 'L'Italia s'è desta', condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell'Università Niccolò Cusano. Sulla tentata aggressione degli attivisti 5 Stelle nei suoi confronti. "Non ci rimango male, so benissimo che quando vado a fare un servizio a sorpresa, in cui vai a fare domande scomode a qualcuno, può capitare che poi qualcuno si incazzi. Noi mettiamo in preventivo che 4 schiaffi o un calcione lo puoi prendere.

E' una cosa che fa parte anche del racconto. Certo, rischiare di essere linciato come a Napoli non mi era mai capitato. Sicuramente è stata la situazione più pericolosa in cui mi sono trovato ultimamente". Sul tifo politico. "Secondo me il M5S ha intercettato una fascia sociale frustrata dal punto di vista esistenziale, dal punto di vista lavorativo.

In qualche modo anche la classe dirigente del M5S ci ha messo del suo nell'inculcare in questa gente ulteriore rabbia. Se tu racconti un misfatto che racconta il M5S, anziché prendersela con l'esponente del M5S che ha tradito i propri valori se la prendono col giornalista. Io non ce l'ho con la Raggi. Sono equidistante rispetto alle forze politiche, cerco di essere imparziale. Il mio punto di partenza è sempre la buona fede".

Sull'accusa di non fare servizi su Berlusconi. "Questo è un grande classico. Di Battista, per cui ho stima personale, mi ha chiesto proprio questo. La risposta è molto semplice: un giornalista di Repubblica farebbe un'inchiesta su De Benedetti? Io posso andare una mattina a intervistare Berlusconi, ma nel momento in cui faccio una cosa del genere quella cosa non va in onda. E' come se venissi a casa tua e iniziassi a sputare per terra nel tuo salotto, tu mi cacceresti via.

Detto ciò, io Berlusconi non l'ho mai votato in mia, non m'è mai piaciuto, però se c'è un editore liberale è proprio lui. Non è che la sera Berlusconi mi chiama e mi dice: vai a rompere le palle ai 5 Stelle. Noi non conosciamo lui e lui non conosce noi, ci ignoriamo. Questo ci permette di fare inchieste su tutti i partiti, io sono andato a rompere le scatole anche a Barbareschi che era un esponente del Pdl. Chiaramente non potrei andare a fare un'inchiesta sulle olgettine".

Sul Filippo Roma fuori dalle 'Iene'. "Quando mi tolgo il vestito delle Iene divento un'altra persona. Nella vita reale sono molto diverso rispetto a quello che vedete alle Iene. Se con Le Iene si acchiappa? La tv ti fa acchiappare anche se sei un cesso. Una cosa pesante è quanto ti fermano per strada e ti raccontano della fontanella di casa che non funziona o del vicino rumoroso. Perché Blasi e Mammucari non hanno partecipato alla reunion per Nadia Toffa? Credo che Mammucari avesse un impegno lavorativo e la Blasi fosse all'estero con Totti". (Red/ Dire) 

LEGGI ANCHE:

Roma. E' partita l'offensiva, tutti contro Raggi, ma nessuno ci mette la faccia

Roma. Ecco "Print", Piano di riqualificazione di Pietralata: le prime 14 opere

Sfratto al Cinema Palazzo. Ma la questione è politica, non giudiziaria


ARTICOLI CORRELATI
Presentato ieri presso la libreria Feltrinelli a San Giovanni, con Filippo Roma, Paolo Calabresi e Ilary Blasi
Presentato a Roma, alla Feltrinelli di San Giovanni, insieme a Paolo Calabresi, Sabrina Nobile e Fabrizio Arioli
Ogni quartiere della città eterna sarebbe in mano a un clan. Uno degli spacciatori: “Guadagnavo 380.000 euro al mese”
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Conte ha radunato attorno ad un tavolo i proprietari de 'La Pecora elettrica' e del 'Baraka bistrot', distrutti da alcuni roghi nelle scorse settimane
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:57:44
2
A finire in manette sono stati un 39enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, e una ragazza romana di 35 anni, incensurata
Data di pubblicazione: 2019-11-17 13:05:27
3
La ragazza è stata raggiunta dagli agenti che sono entrati all'interno dell'appartamento, hanno iniziato una trattativa con la giovane nel tentativo di tranquillizzarla
Data di pubblicazione: 2019-11-18 18:02:22
4
LA PROPOSTA DI LEGGE PER IL BENESSERE ANIMALE Animali domestici: il giudice deciderà l'affido per le coppie separate
L'attenzione giuridica verso il mondo animale cresce, e gli animali potrebbero essere tutelati come figli
Data di pubblicazione: 2019-11-17 14:24:35
5
L'uomo era riuscito ad aprire a nome di persone ignare, 15 conti correnti, attraverso la presentazione di documenti di identità falsi presso gli sportelli di varie agenzie
Data di pubblicazione: 2019-11-18 12:15:57
1
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
2
Il 24enne è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa la notte del 23 ottobre scorso davanti al pub John Cabot, nella zona di Colli Albani
Data di pubblicazione: 2019-11-04 21:47:41
3
La mamma risiedeva nel centro storico della città, nel quartiere Castello e il figlio era con lei
Data di pubblicazione: 2019-11-15 18:50:21
4
Dall'omicidio del "re del caffè" Palombini al sequestro dell'Axa: una vita da delinquente
Data di pubblicazione: 2019-11-06 08:04:46
5
Ancora spari nel mezzo del traffico della città. I cittadini si sentono abbandonati dalle Istituzioni, e invocano misure straordinarie di sicurezza
Data di pubblicazione: 2019-11-15 12:56:00
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]