RISPETTO PER I LAVORATORI
Roma. Lunedì 14 Ottobre, sciopero lavoratori Conad ex Auchan a Montecitorio
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan

Il 30 Settembre scorso i sindacati si sono rifiutati di firmare l’accordo quadro proposto da Conad per gli ex impianti Auchan e Simply Sma. Supermercati e ipermercati acquisiti quest’anno con la cessione della multinazionale francese Auchan dal comparto italiano. Il mancato accordo costringerà le parti a rivolgersi al Ministero dello Sviluppo Economico. Dunque sarà il governo a fare da arbitro questa seconda fase del confronto tra azienda e sindacati, confronto che si preannuncia molto complicato e difficile. C’è rabbia tra i lavoratori che hanno effettuato assemblee all’interno dei propri punti vendita, per concretizzare anche uno sciopero.

Molti i commenti sui social dove regna un trambusto generale, i dipendenti dichiarano che Conad ci ha messo subito uno contro gli altri, quando ha annunciato la decisione di prendere subito alle sue dirette dipendenze solo parte degli ipermercati e supermercati italiani, quelli che reputano più efficienti, competitivi e finanziariamente "sani". Mente gli altri i "cattivi" finiranno in mano a cooperative con grandi rischi occupazionali, salariali e contrattuali che si possono intuire facilmente da un comportamento tutto sbagliato, il mantenimento dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, che tutela i dipendenti dal licenziamento senza giusta causa, ne dalle reali intenzioni occupazionali su ogni singolo ipermercato e supermercato. Oltre alla non chiarezza sul rispetto della contrattazione nazionale e degli istituti del contratto, ne sulle prospettive industriali e sulla concretezza dei piani di sviluppo.

Conad ha chiesto solo la firma di un accordo quadro che va esclusivamente verso la deroga al contratto nazionale e alla contrattazione collettiva alla mano libera per "il padrone". Questo i sindacati non hanno voluto assolutamente consentirlo, perché a questo punto si vuole pensare che Conad voglia frantumare il comparto acquisito da Auchan per frantumare anche i diritti e ridimensionare l’occupazione. Se è questo che vogliono fare troveranno sicuramente pane per i loro denti” ci sarà mobilitazione sindacale. I timori più grandi si stanno impadronendo in tutti i lavoratori soprattutto quelli dislocati in supermercati e ipermercati in cui il giro di affari legato alla capacità d’acquisto dei prodotti si è drasticamente ridotta negli ultimi anni.

Senza dimenticare che Conad ha mostrato sul tavolo di confronto dati, numeri e grafici completamente incomprensibili, dando l’impressione di imbrogliare le carte per mettere con le spalle al muro quando metteranno in cassa integrazione, licenzieranno e chiuderanno i negozi. E quando magari lo faranno dopo che avranno pure “girato” o rivenduto i vari negozi più deboli, rispetto a quelli già selezionati per il salvataggio, a qualche pseudo imprenditore-prenditore locale maestro dello sfruttamento delle maestranze, costringendo le maestranze ad orari incomprensibili e giornate lavorative frantumate in più ore, togliendo ai lavoratori una dignità lavorativa e rapporti sociali e famigliari.

Bar a Roma, bagni a pagamento per i non consumatori: esercenti fissano il costo

Italia Viva ha bisogno di te: logo 1, logo 2, logo 3. Vota online: è facile…

 


ARTICOLI CORRELATI
Giovedì 10 luglio, manifestazione dei segretari comunali e provinciali, intervengono la De Girolamo e D'Amelio
I Vigili del Fuoco, gli stessi eroi del terremoto e del Rigopiano sono i meno pagati tra i corpi dello Stato. "M5s sosterrà la protesta. I cittadini non sanno"
Sindacato NURSIND: 30.000 interventi saltati sono il prezzo da pagare per avere un SSN migliore
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
2
La dinamica è stata ricostruita grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza interne al bar
Data di pubblicazione: 2019-11-12 08:18:11
3
Accade a 50 dipendenti di un’azienda di televendite di gioielli. Quest'assurda vicenda è lo specchio di una crisi molto più profonda
Data di pubblicazione: 2019-11-12 08:24:36
4
All'alba di mercoledì 13 novembre sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza per spaccio e traffico di droga
Data di pubblicazione: 2019-11-13 08:06:23
5
"Nel giro di dieci mesi dall'apertura abbiamo superato i 200 posti letto attivi e un incremento dei pazienti al Pronto soccorso
Data di pubblicazione: 2019-11-11 17:25:27
1
Il 24enne è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa la notte del 23 ottobre scorso davanti al pub John Cabot, nella zona di Colli Albani
Data di pubblicazione: 2019-11-04 21:47:41
2
Dall'omicidio del "re del caffè" Palombini al sequestro dell'Axa: una vita da delinquente
Data di pubblicazione: 2019-11-06 08:04:46
3
Bilancio tragico per l'incidente avvenuto sulla Roma-Fiumicino: perde la vita una giovane ragazza. Traffico il tilt, bloccata la tratta in direzione Fiumicino
Data di pubblicazione: 2019-11-04 19:20:10
4
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
5
Ennesimo caso di violenza a Cinecittà Est: rapinatori prendono in ostaggio il cassiere armati di coltello. L'esasperazione dei residenti è alta
Data di pubblicazione: 2019-11-08 10:30:37
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]