VIA CALPURNIO FIAMMA
Don Bosco, commerciante trovato morto nel suo negozio di abbigliamento per bimbi
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che al loro arrivo hanno trovato un cartello affisso sulla porta del locale in cui l'uomo avvisava di farla finita

Choc al Don Bosco dove è stato trovato morto nel suo esercizio commerciale il proprietario di Scricciolo, negozio di abbigliamento per bambini. La tragica scoperta nel pomeriggio di giovedì 3 ottobre all'interno del locale commerciale di via Calpurnio Fiamma 51 a Roma. 

Secondo quanto si apprende Massimiliano, molto conosciuto in zona, è stato trovato privo di vita nel sottoscala del retrobottega del suo negozio. Intervenuto sul posto intorno alle 16:00, il personale del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso del commerciante.

Allertata la polizia, in via Calpurnio Fiamma sono arrivati gli agenti del Commissariato Tuscolano e il medico legale che non ha trovato segni di violenza sul corpo del negoziante, indicando l'orario della morte a qualche ora prima della scoperta. Fra le ipotesi degli investigatori quella del gesto volontario.

Alla vista dell'ambulanza e della polizia davanti a Scricciolo, si sono radunati decine di residenti e curiosi. Appresa la notizia della morte di Massimiliano, centinaia sono stati i messaggi di cordoglio a ricordare la gentilezza e il sorriso dello storico commerciante del popoloso quartiere del Tuscolano

Aggiornamento: il proprietario 47enne si è impiccato nel sottoscala del suo negozio di abbigliamento per bambini in via Calpurnio Fiamma, nella zona del Tuscolano. A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che al loro arrivo hanno trovato un cartello affisso sulla porta del locale in cui l'uomo avvisava dell'intenzione di farla finita. Secondo i primi accertamenti, il 47enne al momento del ritrovamento, ieri pomeriggio, era già morto da circa due ore. 

 


ARTICOLI CORRELATI
"Via Marco Fulvio Nobiliore, un giro su una via come questa e notiamo l'illegalità delle bancarelle su marciapiede, cassonetti spazzatura davanti scivoli disabili..."
"Sono uscito fuori e ho visto i due feriti sanguinanti, le chiazze rosse a terra. I due feriti li vedevo sempre qui davanti, tutti i giorni", racconta un testimone
Una donna salvata dalla Polizia: la madre nutriva una forte antipatia nei confronti del marito
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
2
Secondo i primi elementi raccolti dalla Polizia Locale, non ci sono altri veicoli coinvolti
Data di pubblicazione: 2019-10-13 12:13:48
3
"Abbiamo detto che attendiamo risposte anche su Ama, Farmacap, Multiservizi e tutte le partecipate che non funzionano"
Data di pubblicazione: 2019-10-14 19:32:44
4
Il conducente dell'auto, un uomo di 34 anni, è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti tossicologici di rito
Data di pubblicazione: 2019-10-14 10:11:09
5
A quanto sostenuto dalle lavoratrici l'azienda ha tagliato il 30% dello stipendio di settembre adducendo il mancato pagamento di alcuni committenti
Data di pubblicazione: 2019-10-15 11:39:47
1
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che al loro arrivo hanno trovato un cartello affisso sulla porta del locale in cui l'uomo avvisava di farla finita
Data di pubblicazione: 2019-10-04 10:54:37
2
La società "respingendo la ricostruzione dei fatti offerta dal programma, si riserva di tutelare le proprie ragioni nelle opportune sedi, anche giudiziarie"
Data di pubblicazione: 2019-10-10 15:31:08
3
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
4
Gli investigatori del commissariato Tuscolano, dopo un'intensa attività d'indagine sono riusciti a risalire alle generalità di tutti i componenti della baby-gang
Data di pubblicazione: 2019-10-05 17:07:59
5
Il giovane, che era a casa della fidanzata, è deceduto sul colpo
Data di pubblicazione: 2019-10-01 10:29:23
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]