LA NOVITA'
Roma, Fontana di Trevi: nuovo impianto di illuminazione artistica
Sono stati sostituiti 56 proiettori con tecnologia a Led, poi riposizionati accuratamente nei punti strategici del complesso monumentale

La sindaca Virginia Raggi e l’amministratore delegato di ACEA Stefano Donnarumma, insieme alla sovrintendente capitolina ai Beni Culturali Maria Vittoria Marini Clarelli, hanno presentato il rinnovato impianto di illuminazione artistica della Fontana di Trevi. L’intervento è un altro importante passo nel percorso di valorizzazione dei monumenti e dei luoghi che formano il patrimonio artistico e storico-architettonico della Capitale.

In soli due giorni di lavoro sono stati sostituiti 56 proiettori con tecnologia a Led, poi riposizionati accuratamente nei punti strategici del complesso monumentale. Ripristinando così, anche grazie a coni di luce a fascio stretto, l’illuminazione dell’intera struttura restaurata nel 2015.

Il puntamento di alcuni proiettori, posizionati sulle conchiglie alle spalle della statua di Oceano, mette in risalto la parte centrale del monumento, mentre altri proiettori inseriti all’interno della vasca (e ai piedi della scogliera e delle statue laterali) rifiniscono i dettagli a lato del corpo centrale. Anche il catino superiore torna ad essere pienamente illuminato.

Le fasi operative, effettuate con l’ausilio dei tecnici di Acea ATO 2 e con la supervisione e il coordinamento della Sovrintendenza Capitolina, hanno previsto lo svuotamento preliminare della fontana e la successiva raccolta delle monete lanciate dai turisti. Si è dunque proceduto alla sostituzione dei proiettori Led a immersione e contestualmente è stata verificata tutta la rete elettrica d’alimentazione, effettuando anche un intervento che razionalizza l’impianto per settori, così da agevolare le successive operazioni di manutenzione e gestione.

L’impianto nel suo complesso conta 85 proiettori subacquei e 6 proiettori su mensola. La potenza installata per tutto l’impianto di illuminazione con tecnologia a Led è di soli 2,1 kW, riuscendo così a generare un risparmio energetico del 70% rispetto alle precedenti lampade a sodio.

“Un’illuminazione suggestiva, potente e al tempo stesso delicata rappresenta un ottimo strumento per valorizzare il contenuto culturale di un’opera d’arte”, ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi.”Vogliamo raccontare la storia della nostra città mettendone in risalto la bellezza attraverso l’uso della luce, così come già abbiamo fatto per altri monumenti. Sono particolarmente orgogliosa di presentare i lavori di manutenzione dell’impianto luci di Fontana di Trevi, una delle nostre fontane-simbolo, protagonista del nostro cinema e dei sogni di milioni di cittadini e turisti. Un patrimonio dell'umanità che va sempre protetto, tutelato e valorizzato”.

"Un ringraziamento particolare”, ha proseguito la Sindaca, “va alla Maison Fendi che ha contribuito al restauro della Fontana di Trevi e di alcuni tra i più importanti beni artistico-monumentali della nostra città. E che, attraverso il progetto ‘Fendi for fountains’, conferma l’attenzione e l’amore nei confronti di Roma. Ringrazio sentitamente anche Acea che, in sinergia con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, ha coniugato l’arte con il rispetto dell’ambiente”.

"Raccontare la storia suscita sempre profonde emozioni”, ha concluso Raggi. “Poterle ‘leggere’ attraverso luci e chiaroscuri contribuisce a rivelare la bellezza delle opere d’arte, ricordando il nostro passato che è valore condiviso, bagaglio di ricchezza e legame forte con le radici della nostra esistenza”.

“La manutenzione dell’impianto di illuminazione artistica di Fontana di Trevi restituisce la piena visibilità notturna del monumento: è uno spettacolo grandioso”, ha affermato sovrintendente capitolina Marini Clarelli. “La rinnovata illuminazione della Fontana di Trevi”, ha detto infine l’a.d. di ACEA Stefano Donnarumma, “si inserisce in un progetto più ampio di valorizzazione del patrimonio artistico e dunque della millenaria bellezza della Capitale. E non potrebbe esserci una vocazione diversa per una società come ACEA, che proprio a Roma è nata oltre un secolo fa e che alla città è strettamente legata. Tra i più recenti interventi curati da ACEA ricordo l’illuminazione artistica di Castel Sant’Angelo, di piazza del Campidoglio, del Tempio Maggiore e del Colosseo”.

 


ARTICOLI CORRELATI
"I lavori migliorano la visibilità e garantiscono maggiore sicurezza agli automobilisti che percorrono queste strade"
I fondi saranno utilizzati per progetti sociali e per la manutenzione del patrimonio culturale di Roma
Roberto Cercelletta, questo il suo vero nome, è morto nella sua abitazione all'età di 61 anni
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
2
Secondo i primi elementi raccolti dalla Polizia Locale, non ci sono altri veicoli coinvolti
Data di pubblicazione: 2019-10-13 12:13:48
3
"Abbiamo detto che attendiamo risposte anche su Ama, Farmacap, Multiservizi e tutte le partecipate che non funzionano"
Data di pubblicazione: 2019-10-14 19:32:44
4
Il conducente dell'auto, un uomo di 34 anni, è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti tossicologici di rito
Data di pubblicazione: 2019-10-14 10:11:09
5
A quanto sostenuto dalle lavoratrici l'azienda ha tagliato il 30% dello stipendio di settembre adducendo il mancato pagamento di alcuni committenti
Data di pubblicazione: 2019-10-15 11:39:47
1
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che al loro arrivo hanno trovato un cartello affisso sulla porta del locale in cui l'uomo avvisava di farla finita
Data di pubblicazione: 2019-10-04 10:54:37
2
La società "respingendo la ricostruzione dei fatti offerta dal programma, si riserva di tutelare le proprie ragioni nelle opportune sedi, anche giudiziarie"
Data di pubblicazione: 2019-10-10 15:31:08
3
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
4
Gli investigatori del commissariato Tuscolano, dopo un'intensa attività d'indagine sono riusciti a risalire alle generalità di tutti i componenti della baby-gang
Data di pubblicazione: 2019-10-05 17:07:59
5
Il giovane, che era a casa della fidanzata, è deceduto sul colpo
Data di pubblicazione: 2019-10-01 10:29:23
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]