SPAZZATURA CAPITOLINA
Regione Marche disponibile a trattare rifiuti Roma. Raggi ringrazia ma non basta
"Ora chiediamo una svolta da parte del Comune e di Ama, che, rapidi, dovranno compiere le scelte necessarie sugli impianti per garantire un corretto funzionamento del sistema dei rifiuti"

"Ringrazio il presidente Luca Ceriscioli e l'Amministrazione regionale delle Marche per la disponibilità ad aiutare la città di Roma nel trattamento dei rifiuti indifferenziati. Nei prossimi giorni porteremo in Giunta la delibera per formalizzare l'intesa con la Regione Marche, che consentirà il conferimento e il trattamento di circa 5.000 tonnellate al mese di rifiuto talquale negli impianti marchigiani individuati e contrattualizzati dall'Ama, mentre lo smaltimento avverrà poi negli impianti del Lazio".

Lo dichiara in una nota Massimiliano Valeriani, assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio. "Ancora una volta l'Amministrazione Zingaretti ha garantito una corretta e concreta collaborazione istituzionale per supportare il Campidoglio nella gestione del ciclo dei rifiuti urbani, soprattutto in questa fase di criticità. Ora, però - aggiunge - chiediamo una svolta decisa da parte del Comune di Roma e di Ama, che dovranno compiere rapidamente quelle scelte necessarie sugli impianti di servizio per assicurare un corretto funzionamento del sistema dei rifiuti.

Il fallimento della proposta capitolina di portarli in paese esteri dimostra che non è più accettabile la mobilità dei rifiuti, che ha pesanti costi economici e ambientali. Non si può continuare a confidare nell'aiuto delle altre regioni senza fare il proprio dovere per risolvere in modo duraturo il problema dei rifiuti", conclude l'assessore Valeriani.

Da parte sua il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha dichiarato in una nota: "Voglio ringraziare la Regione Marche e il suo presidente, Luca Ceriscioli, per la decisione di offrire disponibilità al trattamento di una parte dei rifiuti indifferenziati prodotti nella città di Roma. La collaborazione tra le istituzioni si dimostra ancora una volta fondamentale per affrontare questioni complesse come quella relativa alla gestione dei rifiuti, nell'ambito di un dialogo costruttivo nell'interesse dei cittadini". (Com/Zap/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
"La costruzione di questi nuovi impianti servirà per fermare il business dei rifiuti, nel frattempo li mandiamo fuori della regione"
"Non si tratta di discariche, ma di luoghi dove tutto l'organico che produciamo si trasforma in compost di qualità che poi viene utilizzato in agricoltura"
Fucci: "Si tratta di un intervento ‘lampo’ attivato dalla Città metropolitana di Roma Capitale, a seguito delle segnalazioni fatte dagli studenti agli amministratori dell'Ente"
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il leader della Lega torna ad attaccare la prima cittadina di Roma in un video in diretta su Facebook
Data di pubblicazione: 2019-09-03 21:44:23
2
L’amministratore delegato di Ama, Paolo Longoni, nel corso di un’audizione in commissione capitolina Trasparenza, ha lanciato l’allarme e spiegato di chi sarebbe "la colpa"
Data di pubblicazione: 2019-09-04 17:38:41
3
Un intervento atteso dai cittadini del XIV e XV municipio sin da quando era stato vietato l’uso dell’acqua potabile a causa dei preoccupanti livelli di arsenico
Data di pubblicazione: 2019-09-01 10:50:40
4
La Sindaca fa convocare il 31 Agosto una riunione della Protezione Civile Comunale chiedendo il supporto dei volontari per individuare le situazioni di pericolo
Data di pubblicazione: 2019-09-01 21:27:28
5
"Si tratta di vincitori di concorso che potranno sviluppare la loro professionalità e competenza al servizio della città"
Data di pubblicazione: 2019-09-01 10:34:08
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]