L'EDITORIALE
Morte del vice brigadiere. Politica e informazione non conoscono il silenzio
Come prevedibile, tante sono state le reazioni degli esponenti politici. Mentre molte testate parlavano di un (presunto) omicida nordafricano

La morte del vice brigadiere dei Carabinieri Mario Rega Cerciello ci lascia tutti sconcertati. Perchè a perdere la vita è un giovane di 35 anni, perchè il fatto è avvenuto a Prati, uno dei quartieri più centrali di Roma, e perchè il militare sarebbe stato ucciso per un banale furto con successivo tentativo di estorsione, il cosiddetto "cavallo di ritorno". Di fronte ad un fatto così grave e tragico forse si dovrebbe solo restare in silenzio e rispettare il giovanissimo carabiniere.

Ma chiedere il silenzio a volte sembra chiedere troppo. Come prevedibile, le reazioni politiche non sono mancate. E c'era da aspettarselo. Con tanto di tweet e post su Facebook. E l'informazione? Molti dei primi articoli circolati sui fatti di via Pietro Cossa parlavano di due nordafricani coinvolti nella vicenda. Poi, nel corso delle ore, la vicenda è cambiata: il presunto omicida è un cittadino statunitense, che avrebbe anche confessato il delitto.

Troppo spesso la categoria dei giornalisti dimentica un principio fondamentale: la presunzione di non colpevolezza. La storia dell'informazione è piena di casi di (presunti) mostri sbattuti in prima pagina (in home page si direbbe oggi). E poi c'è il tema della nazionalità delle persone coinvolte in un fatto di cronaca: in un periodo storico dove aumenta l'ostilità, fomentata anche da una parte della politica, nei confronti dei migranti, l'indicazione della nazionalità di un presunto omicida non rischia di gettare benzina sul fuoco? E se poi quella indicazione sulla nazionalità fosse anche sbagliata? 

 

Leggi anche:

La morte del carabiniere colpito da otto coltellate. Si era sposato a giugno

Casapound e la rimozione dell'insegna. Ma è così importante?


ARTICOLI CORRELATI
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Ieri mattina sono stati fermati due cittadini statunitensi. Sono accusati di omicidio, furto e tentata estorsione
Dibattito sulla professione giornalistica all'Università di Roma Tre. Ospiti: Federica Angeli e Marco Mensurati
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Al suo termine Roma Metropolitane tornerà ad essere una società risanata, sempre nel gruppo di Roma Capitale"
Data di pubblicazione: 2019-10-17 15:21:46
2
L'autista sarà interrogato dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia e dal pm Antonio Clemente
Data di pubblicazione: 2019-10-17 14:52:01
3
"C'è la paura di andare a lavorare e non tornare più a casa. Io ho fatto questa provocazione: diamo il taser agli autisti. Qui veramente si rischia il morto"
Data di pubblicazione: 2019-10-17 10:41:39
4
I treni della metro A transiteranno senza effettuare la fermata. Saranno sottoposte a revisione 12 scale mobili e 7 ascensori
Data di pubblicazione: 2019-10-17 10:53:19
1
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
2
Secondo i primi elementi raccolti dalla Polizia Locale, non ci sono altri veicoli coinvolti
Data di pubblicazione: 2019-10-13 12:13:48
3
"Abbiamo detto che attendiamo risposte anche su Ama, Farmacap, Multiservizi e tutte le partecipate che non funzionano"
Data di pubblicazione: 2019-10-14 19:32:44
4
Il conducente dell'auto, un uomo di 34 anni, è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti tossicologici di rito
Data di pubblicazione: 2019-10-14 10:11:09
5
A quanto sostenuto dalle lavoratrici l'azienda ha tagliato il 30% dello stipendio di settembre adducendo il mancato pagamento di alcuni committenti
Data di pubblicazione: 2019-10-15 11:39:47
1
A dare l'allarme sono stati alcuni dipendenti che al loro arrivo hanno trovato un cartello affisso sulla porta del locale in cui l'uomo avvisava di farla finita
Data di pubblicazione: 2019-10-04 10:54:37
2
La società "respingendo la ricostruzione dei fatti offerta dal programma, si riserva di tutelare le proprie ragioni nelle opportune sedi, anche giudiziarie"
Data di pubblicazione: 2019-10-10 15:31:08
3
Occupazione, Salario, Contratto e Articolo 18: Conad fa scena muta. Lo sciopero arriva dopo che è saltato l’accordo ex Auchan
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:36:58
4
Gli investigatori del commissariato Tuscolano, dopo un'intensa attività d'indagine sono riusciti a risalire alle generalità di tutti i componenti della baby-gang
Data di pubblicazione: 2019-10-05 17:07:59
5
Il giovane, che era a casa della fidanzata, è deceduto sul colpo
Data di pubblicazione: 2019-10-01 10:29:23
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]