STORIE A LIETO FINE
Roma, la Polizia ritrova un bambino e una ragazza scomparsi in zona Colombo
Il piccolo di 5 anni si era allontanato dal controllo della nonna, la giovane 16enne era invece andata via da casa

Due ritrovamenti sono stati effettuati nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato a Roma. Il 2 luglio una pattuglia del commissariato Colombo ha notato, durante una normale attività di controllo del territorio, una donna molto agitata. Questa ha riferito agli agenti che suo figlio, di 5 anni, era fuggito al controllo della nonna e aveva fatto perdere le proprie tracce.

I poliziotti si sono quindi diretti nei pressi del parco di via Giovannipoli/Comodilla e lì hanno rintracciato il bambino mentre si stava arrampicando su una scarpata a circa tre metri di altezza. 

Lo stesso commissariato Colombo è intervenuto anche il giorno dopo su richiesta del padre di una ragazza di sedici anni, che ha raccontato agli agenti che la popria figlia aveva fatto perdere le sue tracce lasciando due lettere in cui manifestava l'intenzione di voler andare via di casa e di non farvi ritorno. In breve tempo, però, gli agenti hanno geolocalizzato la posizione della giovane, che si trovava a casa di un'amica, potendo così individuarla e riaffidarla ai genitori.

 

Leggi anche:

Roma, bambino muore nel traffico della Colombo. Ipotesi Omicidio colposo

Roma, 80mila multe dagli autovelox: record per via Cristoforo Colombo


ARTICOLI CORRELATI
E' stata riscontrata l’attività di gioco durante l’orario previsto di sospensione del servizio, con apparecchi in funzione e avventori presenti
Non si esclude alcuna ipotesi, dalla caduta accidentale al suicidio, anche se quest'ultima sembra essere la più accreditata dagli investigatori
Grazie a una segnalazione la Polizia ha impedito che un 46enne romano si togliesse la vita
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]