SI CERCANO REPERTI
Caso Orlandi, al via l'apertura delle tombe al cimitero Teutonico in Vaticano
Il professor Giovanni Arcudi: "L'esame del Dna verrà fatto per raggiungere delle certezze e per escludere in maniera definitiva e categorica che nelle due tombe ci sia qualche reperto attribuibile alla povera Emanuela"

Sono iniziate in mattinata le operazioni di apertura delle due tombe all'interno del cimitero Teutonico della Città del Vaticano. L'apertura delle tombe è stata resa possibile attraverso una disposizione dell'Ufficio del Promotore di Giustizia del Tribunale dello Stato di Città del Vaticano con decreto del 27 giugno scorso. L'obiettivo dell'operazione è verificare l'eventuale presenza di reperti riconducibili ad Emanuela Orlandi.

L'apertura delle tombe si sta svolgendo anche con l'ausilio di Giovanni Arcudi, professore di Medicina legale all'Università di Tor Vergata, incaricato dalla magistratira vaticana di esaminare i reperti. "L'esame del Dna - ha detto il docente - verrà fatto per raggiungere delle certezze e per escludere in maniera definitiva e categorica che nelle due tombe ci sia qualche reperto attribuibile alla povera Emanuela".

"Aprendo queste due tombe - ha dichiarato Pietro Orlandi, fratello di Emanuela - il Vaticano ammette la possibilità, tutta da verificare che ci possano essere responsabilità interne. Un cambio di posizione, si ammette una possibilità finora sempre negata. Finora, dopo 36 anni, c'è una collaborazione concreta che io apprezzo tantissimo".

 

Leggi anche:

Caso Orlandi, Altre ossa in Nunziatura Apostolica

Caso Emanuela Orlandi, Le ossa ritrovate sarebbero di una donna


ARTICOLI CORRELATI
La Santa Sede "conferma la propria volontà di ricerca della verità sulla vicenda della scomparsa di Emanuela Orlandi"
L'avvocato Sgrò: "L'unica certezza è che non ci sia nessun cadavere sepolto in nessuna delle due tombe. Siamo rimasti tutti meravigliati di questa cosa"
Si tratta di una parte di cranio e di una mandibola. Pietro Orlandi: "Vogliamo capire chi per primo ha associato questa vicenda a quella di mia sorella"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'arrestato era stato segnalato al personale di vigilanza perché aveva molestato alcuni utenti chiedendo denaro presso il parcheggio
Data di pubblicazione: 2019-09-15 23:49:48
2
Per Virginia Raggi la bruttezza ha un valore: "Non solo i cittadini romani ricordano l’albero diventato famoso in tutto il mondo".
Data di pubblicazione: 2019-09-16 06:43:41
3
Entro fine anno sul sito del Comune di Roma saranno pubblicate presenze e assenze dei consiglieri in assemblea capitolina
Data di pubblicazione: 2019-09-16 11:20:13
4
"Lo sciopero non è solo contro l'inosservanza dei diritti dei lavoratori da parte delle aziende, ma anche per esigere un servizio di qualità per le utenze delle periferie"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 14:09:55
5
"Diffidiamo il sindaco Raggi a installare il sistema Tutor sul Gra, per limitare almeno l'eccesso di velocità e ridurre il numero di morti nella Capitale"
Data di pubblicazione: 2019-09-15 22:53:31
1
"Faremo di tutto per vendicarti, Fabrizio, sto consegnando al diavolo una lista di nomi di donne, di uomini, di giovani, di vecchi"
Data di pubblicazione: 2019-09-02 18:52:03
2
Si asterranno dal lavoro i dipendenti di Roma Tpl, il consorzio privato che in città gestisce circa 100 linee
Data di pubblicazione: 2019-09-12 08:35:15
3
Dalle 21:01 sarà attiva la linea bus sostitutiva, la MB. L'interruzione durerà tre mesi
Data di pubblicazione: 2019-09-05 08:01:58
4
L'uomo proponeva, come alternativa, l'esborso di 50 euro in contanti, per concludere più velocemente la vicenda. Sorpreso dai poliziotti in analoghe circostanze
Data di pubblicazione: 2019-09-05 16:32:51
5
E' stato ritrovato morto non lontano dalla sede del Reparto della Squadra Volanti in via Guido Reni
Data di pubblicazione: 2019-09-03 17:28:42
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]