VIA LA SPEZIA
San Giovanni, writers in azione per imbrattare negozi e muri: denunciati
I Carabinieri hanno trovato all'interno della loro auto 18 bombolette di vernice spray

Sono stati traditi da una scia di graffiti sui muri e sulle saracinesche di via La Spezia. Due 33enni romani sono stati scoperti e denunciati dai Carabinieri, con l'accusa di danneggiamento e imbrattamento in concorso.

La scorsa notte, transitando lungo la via del popoloso quartiere di San Giovanni, i militari hanno notato graffiti e scritte, appena eseguiti, sui muri dei condomini e sulle serrande dei negozi e, poco distante, i writers, sorpresi ancora con le bombolette in mano.

I Carabinieri li hanno fermati e successivamente hanno perquisito la loro autovettura, parcheggiata sulla stessa via, rinvenendo all'interno 18 bombolette di vernice spray e alcuni cartelli di segnaletica di sicurezza da cantiere, che saranno oggetto di ulteriori accertamenti.

Uno dei due giovani è stato trovato in possesso di una dose di marijuana ed è stato anche segnalato, quale assuntore, all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma.


ARTICOLI CORRELATI
"Una nuova vita per questa zona grazie alla realizzazione di spazi condivisi e nuovi servizi per il benessere dei cittadini"
Imbrattati gli esterni e gli interni della carrozza, strappati i sedili: oltre 6mila euro di danni
"Uno dei due vigili, ridendo, mi ha detto che gli agenti possono intervenire solo se è la persona coinvolta a chiedere aiuto"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il 45enne si è lasciato cadere nel vuoto dal tredicesimo piano ed è morto al San Camillo
2
In un'intervista al Corriere della Sera racconta il suo piano per salvare Roma dall'emergenza rifiuti e svela le intenzioni politiche di Alessandro Di Battista
3
Un uomo di mezza età, poco dopo la partenza dal capolinea, ha iniziato a insultare e inveire contro una scolaresca di studenti francesi a bordo del mezzo
4
Il governatore: "È un bellissimo segnale che dimostra come a Roma non ci sono solo gli sgomberi e l’abbandono delle periferie ma c’è anche chi alle periferie ci pensa o con un intervento culturale o con una palestra o con un campogiochi"
5
Fu Lorenzo Bagnacani, ex presidente Ama (è stato sollevato dall'incarico pochi mesi fa dalla sindaca Raggi) a rendersi conto nel 2017 dei furti di gasolio
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]