ABUSO D'UFFICIO
Roma, Processo nomine: Procura chiede 2 anni carcere per Raffaele Marra
"L'imputato ha avuto un ruolo assolutamente attivo nelle procedure che hanno portato alla nomina del fratello"

La Procura di Roma ha chiesto la condanna a 2 anni di reclusione per Raffaele Marra, ex capo del personale del Campidoglio, nell'ambito del processo che lo vede imputato per abuso d'ufficio in relazione alla nomina del fratello Renato, a capo della direzione Turismo del Comune di Roma. Si tratta della stessa vicenda per la quale è stata sotto processo Virginia Raggi poi assolta dall'accusa di falso l'11 novembre scorso. 

Nel corso della requisitoria il pm Francesco Dall'Olio ha affermato che "l'imputato ha avuto un ruolo assolutamente attivo nelle procedure che hanno portato alla nomina del fratello". Nomina prima congelata dalla sindaca Raggi e poi infine revocata. "Il reato con dolo intenzionale si è consumato nella riunione del 26 ottobre del 2016 nell'ufficio di Raffaele Marra - ha dichiarato nell'arringa Dall'Olio - che all'avvocato Antonio De Santis e all'assessore al Commercio Adriano Meloni fece il nome del fratello per il quale adottò un comportamento preferenziale che determinò un'i potesi di vantaggio economico ingiusto in relazione alla mancata chance degli altri concorrenti per quella nomina".

Marra, per la Procura di Roma "avrebbe dovuto astenersi e non lo fece". La nomina del fratello Renato, all'epoca vicecomandante della Polizia Locale, avrebbe comportato un aumento dello stipendio pari a 20mila euro lordi l'anno. "Sono stato estraneo nella procedura di interpello che nasce su iniziativa della sindaca Raggi - si è difeso Marra - che ha potere esclusivo e autonomo nelle scelte e nell'assegnazione degli incarichi". La sentenza è prevista per dopo l'estate.

LEGGI ANCHE:

Roma. Scontro in via Flaminia Nuova tra auto e scooter, un ferito grave

Roma, Piano Sampietrini: tolti da via Nazionale, messi su via del Corso

Roma Esquilino: piazza Dante riapre a Dicembre, addio cantiere ad Agosto


ARTICOLI CORRELATI
I pm non credono nelle motivazioni addotte dalla sindaca, riguardo alla vicenda della promozione di Renato Marra, fratello di Raffaele, suo ex braccio destro
L'ex capo del personale del Campidoglio si proclama innocente. "Sono stato chiamato perché sono un valido amministratore"
Secondo il Codacons il guasto ha comportato un danno per almeno 50 milioni di euro
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
2
All'alba di mercoledì 13 novembre sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza per spaccio e traffico di droga
Data di pubblicazione: 2019-11-13 08:06:23
3
La dinamica è stata ricostruita grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza interne al bar
Data di pubblicazione: 2019-11-12 08:18:11
4
Accade a 50 dipendenti di un’azienda di televendite di gioielli. Quest'assurda vicenda è lo specchio di una crisi molto più profonda
Data di pubblicazione: 2019-11-12 08:24:36
5
"Nel giro di dieci mesi dall'apertura abbiamo superato i 200 posti letto attivi e un incremento dei pazienti al Pronto soccorso
Data di pubblicazione: 2019-11-11 17:25:27
1
Il 24enne è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa la notte del 23 ottobre scorso davanti al pub John Cabot, nella zona di Colli Albani
Data di pubblicazione: 2019-11-04 21:47:41
2
Nello scontro frontale tra due veicoli, una donna di 47 anni è deceduta e la figlia 14enne che era a bordo con lei si trova in codice rosso al Sandro Pertini
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:34:06
3
Dall'omicidio del "re del caffè" Palombini al sequestro dell'Axa: una vita da delinquente
Data di pubblicazione: 2019-11-06 08:04:46
4
Bilancio tragico per l'incidente avvenuto sulla Roma-Fiumicino: perde la vita una giovane ragazza. Traffico il tilt, bloccata la tratta in direzione Fiumicino
Data di pubblicazione: 2019-11-04 19:20:10
5
Ennesimo caso di violenza a Cinecittà Est: rapinatori prendono in ostaggio il cassiere armati di coltello. L'esasperazione dei residenti è alta
Data di pubblicazione: 2019-11-08 10:30:37
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]