LO SAPEVATE CHE...
Investimenti su internet: sempre più diffuso il trading
Gli investimenti su internet sono sempre più diffusi: per iniziare è sufficiente avere una connessione a internet e un PC

Gli investimenti su internet costituiscono una modalità di investimenti sempre più diffusa: per iniziare è sufficiente avere una connessione ad internet e un PC (o smartphone o tablet) con cui si possa navigare. Proprio la facilità e la comodità hanno determinato il successo degli investimenti su internet, un modo “facile” per guadagnare online. Facile, però, solo per quanto attiene gli aspetti tecnici (creare un account su una piattaforma per investimenti online) ma non, invece, nelle operazioni e nelle strategie da impostare per investire online. A questo proposito, infatti, è necessario formarsi adeguatamente e non improvvisare, perché ci potrebbe essere il rischio di perdere molto denaro.

I motivi della diffusione del trading online

Quando si parla di investimenti su internet, non si può non parlare di giocare in borsa e del trading online. In particolare quest’ultima è l’attività con cui vengono acquistati o venduti titoli finanziari. Nello specifico con il trading online possono essere scambiati: titoli di Stato; obbligazioni; azioni; criptovalute (ad esempio bitcoin o ethereum).

Un altro motivo per cui il trading online è sempre più diffuso sta nel fatto che è possibile ottenere guadagni molto elevati (anche del 90% della cifra che è stata investita), partendo da un esborso di denaro irrisorio (poche centinaia di euro).

In pratica con una cifra molto bassa si possono generare rendimenti molto elevati (più alti di quelli che si otterrebbero con altre modalità di investimenti).

Un altro dei vantaggi di investire online nel trading è il fatto che si possa, in tempo reale, accedere a grafici o quotazioni che riguardano l’andamento dei titoli sui mercati finanziari.

L’attività degli investimenti online (e quindi anche del trading online) necessita, però, di studio e tempo: i risultati potrebbero vedersi anche a distanza di tempo, quindi bisogna avere pazienza, formarsi per apprendere le migliori strategie per fare gli investimenti giusti e conoscere in modo approfondito il mercato.

Prima di investire, infatti, occorre porsi degli obiettivi che si vogliono raggiungere: sulla base di questi, stabilire il denaro che si vuole investire, il tempo e le modalità con cui si vogliono raggiungere dei risultati (quindi scegliere su cosa investire).

Come iniziare a fare trading online

Per iniziare a fare trading online è sufficiente iscriversi ad una piattaforma di trading online e creare il proprio account. L’importante è che si tratti di una piattaforma sicura ed affidabile, scelta fra quelle autorizzate dalla CONSOB.

Nella scelta, si può considerare anche l’assenza di commissioni: si tratta, cioè, di piattaforme gratuite in cui l’utente non dovrà pagare alcuna commissione.

Inoltre è bene essere a conoscenza dei servizi aggiuntivi che la piattaforma di trading offre, in modo che si possano effettuare le operazioni con serenità.

Alcune piattaforme di trading online, poi, consentono di investire con la modalità demo, cioè con del denaro virtuale, per “immergersi” al meglio in questa modalità di investimento, senza aver paura di perdere denaro.

Con la modalità demo si avrà anche la possibilità di prendere confidenza con la piattaforma e di capire “operativamente” come funziona, imparare a negoziare o provare le diverse strategie di negoziazione, con tranquillità e senza rischi.

In questo modo si avrà accesso illimitato alla piattaforma e si potranno utilizzare gli stessi strumenti e le stesse funzionalità: se la piattaforma non dovesse essere di proprio gradimento, si potrà semplicemente cancellare il proprio account e passare ad un’altra piattaforma (o chiudere definitivamente con il trading).


ARTICOLI CORRELATI
Grazie al trading online un numero sempre più importante di persone si sta affacciando per la prima volta ai mercati finanziari
Molte persone sono interessate ad iniziare un’attività di trading online, ma non sanno da che parte si comincia o a chi ci si deve rivolgere
Usare una buona strategia di trading permette di eliminare buona parte della casualità da questo settore difficile da gestire
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Se desiderate conoscere la quotazione del vostro oro in tempo reale Sami-oro.com vi permette di farlo online e in pochissimi secondi
2
Premiato per la sua sicurezza e sostenibilità, lo pneumatico P7 Blue è nato in verità nel 2012 come un modello ad alte prestazioni
3
L'Italia è un paese vecchio, a rischio la sostenibilità del nostro sistema pensionistico
4
Il vessillo è quello della difesa della proprietà intellettuale, sorvolando però sul ruolo di chi ci specula sopra
5
Finalmente potrete gestire in autonomia il vostro sito, seguiti da programmatori disponibili ogni giono con un piccolo contributo mensile aggiuntivo
1
erminato da poco maggio possiamo osservare bene i numeri relativi al mercato automobilistico
2
Il tema energetico è diventato sempre più importante nel corso degli ultimi anni, con i Governi Europei che lavorano a nuovi regolamenti
3
LO SAPEVATE CHE... Case di lusso: i trend a Roma
Il mercato degli immobili di pregio a Roma ha attraversato fasi diverse negli ultimi anni
4
L’e-commerce ha avuto una crescita costante negli ultimi anni, sempre più persone sperimentano e hanno successo in questo settore
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]