DROGA
Sgominata banda di narcotrafficanti a Ostia, quattro arresti
Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri hanno sgominato una banda di narcotrafficanti italo-albanese operante ad Ostia. I militari hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro persone. Le indagini, condotte dal Nucleo investigativo del Gruppo di Ostia e coordinate dalla Procura di Roma, sono iniziate a luglio del 2018, quando due gruppi criminali si erano incontrati per concludere la compravendita di una grande quantità di marijuana in località Ponte Galeria.

Durante la contrattazione una banda tentò di rapinare il carico di droga dell'altro: ne scaturì una colluttazione durante la quale due persone tentarono reciprocamente di uccidersi. Uno dei due fu soccorso da personale del 118 e venne condotto al San Camillo di Roma, dove fu sottoposto a un intervento chirurgico che gli salvò la vita. A ottobre dello scorso anno gli autori del reciproco tentato omicidio sono stati arrestati

Nell'ambito della stessa indagine i Carabinieri hanno inoltre accertato l'esistenza di una fiorente attività di spaccio di cocaina, marijuana ed hashish nella periferia Sud Ovest della Capitale, a Ostia e a Fiumicino, condotta da un gruppo composto da quattro persone, arrestate questa mattina. I quattro sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Leggi anche:

Operazione "Via del Mare" a Roma, arrestati gli appartenenti a due clan

Roma. Ostia,Sparatoria in un pub, ferito un 50enne. E' caccia a 2 uomini

 


ARTICOLI CORRELATI
Il sodalizio, con base nel quartiere di Roma Prima Porta era capace di gestire un importante volume d’affari, attraverso la vendita di diversi chili di cocaina
Tra i materiali incendiati, oltre alle folte sterpaglie, vi erano anche dei pneumatici, matasse di cavi elettrici e vario materiale ferroso e plastico
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il Tar del Lazio ha giudicato "infondato nel merito", il ricorso proposto da Roma Multiservizi Spa contro Roma Capitale
2
L'episodio è accaduto poco prima delle ore 9:00
3
L'associazione annuncia un esposto in Procura. Rienzi: "Le strade della Capitale sono invase di spazzatura che rimane giorni e giorni sotto al sole cocente senza essere rimossa"

4
Un motociclista di 36 anni ha perso la vita dopo una scontro con una Lancia Delta a Poiano
5
Il giovane, di 27 anni, era con un gruppo di amici romani ed è morto sul colpo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]