LO SAPEVATE CHE...
Roma: I cornicioni perdono pezzi? Devi assolutamente ristrutturare
La manutenzione di una casa o di un palazzo è di fondamentale importanza non certo solo per motivi estetici

La manutenzione di una casa o di un palazzo è di fondamentale importanza non certo solo per motivi estetici, ma anche per motivi funzionali. Infatti la manutenzione del palazzo consente di preservarlo nelle condizioni di sicurezza. Per esempio, uno dei problemi più diffusi a Roma che ci segnala la ditta Edile Edilromasrls è quello del distacco dei cornicioni che perdono pezzi. Una situazione estremamente pericolosa per la sicurezza delle persone che può causare dei grossi danni. 

Si sente spesso nella cronaca casi di ferimento di persone a causa della caduta di pezzi di intonaco o cornicione da grandi altezza, spesso palazzi e condomini. Ma tutto questo si può prevenire grazie all’osservazione dello stato di salute della facciata del palazzo.

Se notate che i cornicioni cominciano a perdere pezzi, a sgretolarsi, a rovinarsi, allora è bene prendere in considerazione l’idea di ristrutturare. Questo, ripetiamo, non solamente per migliorare l’aspetto estetico del palazzo e la sua integrità, ma anche per una mera questione di sicurezza. Infatti un pezzo di cornicione caduto può causare enormi danni ed esporre al risarcimento per incuria. 

La messa in sicurezza dei cornicioni consiste in un lavoro di ristrutturazione molto comune che viene eseguito per evitare il rischio della caduta di calcinacci e del distacco di pezzi da balconi, finestre, cornicioni, sottobalconi. 

La messa in sicurezza di queste zone permette di eliminare le porzioni di intonaco ed i cornicioni che sono a rischio di distacco. Non sempre sono presenti grandi crepe che indicano una futura rottura, in alcuni casi anzi è difficile rendersi effettivamente conto dello stato di degrado del cornicione. 

Per poter intervenire è necessario il sopralluogo di un esperto che valuti come agire per la ristrutturazione dei cornicioni e la loro riqualificazione. 

Messa in sicurezza dei cornicioni

Per poter ristrutturare i cornicioni è necessario una preparazione del supporto e la pulizia, poi si procede alla stuccatura grazie a prodotti di alta qualità come il cemento plastico o altri prodotti indicati dall’esperto. In questo modo la ristrutturazione cornicioni permette di evitare il rischio di cedimento e caduta e di eliminare quelle parti a rischio sostituendole con parti sane, per un risultato eccellente e duraturo, dal punto di vista estetico e della sicurezza. 

La messa in sicurezza dei cornicioni è un investimento al quale ogni condominio, specie quelli più vecchi, dovrebbero sempre pensare per evitare danni che possono essere anche molto gravi (come insegna la cronaca). Calcinacci, intonaco e cornicioni pericolanti possono essere davvero estremamente pericolosi perché sono proiettati su spazi pubblici come strade e altre case. Sono presenti anche multe molto gravi per chiunque omette di segnalare un pericolo che deriva dai cornicioni pericolanti, compreso il rischio di arresto.  Se il cornicione si mostra deteriorato, crepato, rovinato, comincia a sgretolarsi, l’unica soluzione degna di nota è quella di intervenire il prima possibile con la messa in sicurezza del cornicioni rivolgendosi ad un esperto per la sua ristrutturazione. Solamente in questo modo si può essere tranquilli di aver trovato una soluzione ottimale per prevenire il rischio di cadute e di sgretolamento del cornicione. 


ARTICOLI CORRELATI
Un nuovo ostacolo sul fronte della riapertura
Nell’ultimo periodo il prestito personale per la ristrutturazione della casa sta riscuotendo un notevole successo
Ecco la provocazione lanciata da alcuni studenti all'indomani del crollo di una lastra dal soffitto del liceo romano
I PIU' LETTI IN ECONOMIA
GIORNO SETTIMANA MESE
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]