COLOSSEO
Roma. Finto Centurione ruba banconote a studente turista, arrestato
Si avvicinano a dei falsi centurioni per fare una foto ricordo, mentre stanno per pagare i 5 euro richiesti, uno gli sfila con destrezza 80 euro in banconote

E' accaduto martedì sera, 7 maggio, a Roma, al Colosseo, quando, alcuni studenti svizzeri, in vacanza nella Capitale, si sono avvicinati ai cosiddetti centurioni romani, chiedendo loro di poter fare una foto ricordo. Quando uno dei ragazzi ha estratto il portafoglio per pagare i 5 euro richiesti, uno dei centurioni gli ha sfilato con destrezza il contenuto del portafoglio: 80 euro in banconote da 50, 20 e 10 euro, riposte poi all'interno di una sacca rossa nascosta sotto il mantello.

Quando gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Lorenzo e Porta Pia sono giunti sul posto per il controllo del territorio, il 'soldato romano', che li aveva visti arrivare, si è affrettato a restituire una banconota da 20 euro alla vittima, affermando che i restanti 60 euro erano stati consegnati dallo studente ad altri due figuranti che nel frattempo si erano allontanati.

Il ladro si è rifiutato di essere sottoposto al controllo ed ha cominciato ad inveire contro gli agenti. Accompagnato negli uffici del commissariato San Paolo, durante la perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto, nella sacca nascosta sotto il mantello, due banconote, una da 50 e l'altra da 10 euro.

Un testimone, inoltre, ha confermato di aver visto il centurione prendere il denaro dal portafogli del ragazzo. Alla fine degli accertamenti, il falso centurione romano di 26 anni, è stato arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e denunciato in stato di libertà per furto aggravato.

(Com/Acl/ Dire) (Foto di repertorio) 


ARTICOLI CORRELATI
I carabinieri sono intervenuti a seguito di richiesta giunta al 112 da parte del personale di un grande magazzino in piazzale Appio
Tragedia sfiorata in via Tiburtina: un moldavo colpito con il collo di una bottiglia è in prognosi riservata
Stava consegnando il vitto ai senza fissa dimora quando si è avvicinato a lui un uomo che gli ha sfilato il portafoglio all'interno di uno zainetto
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Undici mezzi sono andati a fuoco dall'inizio dell'anno. Sull'episodio di sabato sera la municipalizzata ha fatto sapere che "l dinamica dell'accaduto è stata ricostruita visionando le immagini di videosorveglianza"
2
Scossa di magnitudo 3,6. Tante segnalazioni sui social network
3
Sul tavolo del prefetto ci sarebbe in particolare la questione legata alla liberazione dello stabile di via Cardinal Domenico Capranica, a Primavalle
4
L'ateneo: "Rattrista grandemente che nonostante i ripetuti moniti, divieti e denunce, si sia verificato un gravissimo incidente che è costato una giovane vita"
5
Effettuati 80 sopralluoghi. Sono ancora in corso accertamenti in altre strutture. Gli asili nido che rimarranno chiusi per interventi di messa in sicurezza
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]