VIA AMULIO
Esplosione all'Appio Tuscolano: danneggiata la sede Irriducibili Lazio
Da accertare cosa abbia determinato la deflagrazione, indaga la polizia

Esplosione stanotte alla sede degli Irriducibili Lazio all'Appio Tuscolano. È accaduto intorno alle ore 4:00 in via Amulio. A farne le spese una delle saracinesche dei locali che si trovano al civico 47, danneggiata in seguito ad una esplosione.

Allertate le forze dell'ordine, sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Polizia Appio. I poliziotti hanno trovato la serranda della sede del gruppo leader della tifoseria della Curva Nord, annerita e divelta nella parte inferiore in seguito ad una esplosione.

Da accertare cosa abbia determinato la deflagrazione della sede degli Irriducibili, se una bomba carta, un petardo o altro materiale esplodente. Sul posto la scientifica e gli investigatori della Digos. Indagini da parte degli investigatori della Polizia di Stato che al momento non escludono nessuna ipotesi. Elementi per le indagini potrebbero arrivare dalle immagini di videosorveglianza della zona acquisite dagli agenti. 


ARTICOLI CORRELATI
La presidente del VII Municipio Monica Lozzi: "È dall'inizio della consiliatura che AMA continua a offrire un servizio carente, tale da non riuscire a garantire gli standard qualitativi minimi previsti"
Il giovane, identificato per N.V.A., di 26 anni, è un noto appartenente agli “irriducibili” della Lazio, con precedenti specifici
27 febbraio: il Comitato di quartiere quadrante Appio Tuscolano ha indetto una manifestazione
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Undici mezzi sono andati a fuoco dall'inizio dell'anno. Sull'episodio di sabato sera la municipalizzata ha fatto sapere che "l dinamica dell'accaduto è stata ricostruita visionando le immagini di videosorveglianza"
2
Scossa di magnitudo 3,6. Tante segnalazioni sui social network
3
Sul tavolo del prefetto ci sarebbe in particolare la questione legata alla liberazione dello stabile di via Cardinal Domenico Capranica, a Primavalle
4
Effettuati 80 sopralluoghi. Sono ancora in corso accertamenti in altre strutture. Gli asili nido che rimarranno chiusi per interventi di messa in sicurezza
5
L'ateneo: "Rattrista grandemente che nonostante i ripetuti moniti, divieti e denunce, si sia verificato un gravissimo incidente che è costato una giovane vita"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]