BASKET
La Virtus Roma torna in Serie A! Legnano battuta e il sogno è realtà
La Serie A torna finalmente a Roma: la Virtus vince sul campo di Legnano e conquista la meritata promozione

Il sogno è diventato realtà: la Virtus Roma torna in Serie A dopo 4 anni di Purgatorio in A2, battendo Legnano per 83-88.
Una stagione lunga e faticosa, culminata con una vittoria altrettanto sudata che finalmente regala alla Capitale il degno palcoscenico sul quale esibirsi. I padroni di casa, nonostante i già matematici play-out, si sono battuti fino alla fine guidati dall'ex Anthony (30 punti) ma hanno dovuto cedere alla manifesta superiorità dei Campioni del Girone Ovest.
Per Roma sugli scudi Sims,
top scorer con 18 punti, ma anche Alibegovic e Moore: il play americano, al contrario di quanto possa indicare il tabellino, si è reso protagonista di un secondo tempo sontuoso, nel quale ha preso per mano i suoi nonostante i problemi di falli.
E' tempo di festeggiamenti ora per la Virtus e i suoi tifosi, molti dei quali accorsi a Legnano a sostenere la squadra nell'ultimo e decisivo passo verso la massima serie.
Il commento di coach Piero Bucchi al termine del match: «Eravamo un po’ contratti all’inizio, poi nel secondo tempo abbiamo dato la spallata decisiva. È una vittoria che volevamo a tutti i costi: la promozione è una soddisfazione per me, per la società, per i giocatori e per i tifosi.»

IL TABELLINO
Axpo Legnano – Virtus Roma 83-88 (22-20; 42-42; 56-66; 83-88)
Axpo Legnano: Ballarin ne, Raffa 30, Bianchi 9, Ferri 11, Bortolani 16, Coraini ne, Bozzetto ne, Biraghi, Berra, Corti 5, Serpilli 12. All. Mazzetti.
Virtus Roma: Alibegovic 16, Lucarelli ne, Chessa 5, Moore 8, Sandri 7, Baldasso 6, Landi 14, Prandin 5, Sims 18, Santiangeli 9. All. Bucchi.

LIVE-MATCH
Primo Quarto
Roma parte con Moore, Prandin, Sandri, Landi e Sims.
Saccaggi non va in panchina, mentre per Legnano è out il capocannoniere Thomas.
0-2 Landi da sotto,  0-4 Sims,  0-6 Sandri,  2-6 Bianchi in entrata,  2-8 Sims dal post,  5-8 Raffa da tre,  5-10 Moore dalla media,  9-10 Corti segna col fallo,  12-10 Serpilli da tre,  12-12 Prandin in arresto e tiro,  14-12 Raffa in penetrazione,  14-14 Sims ai liberi,  17-14 Raffa da tre,  17-17 tripla di Sandri,  17-20 Moore da tre,  20-20 Ferri da tre. Un minuto alla fine del primo quarto.
22-20 Raffa in penetrazione.
Il primo quarto si chiude sul 22-20 per Legnano: i padroni di casa schierano per tutta la durata del periodo una difesa a zona 2-3 che Roma attacca senza troppa fatica, ma soffre le iniziative dell'ex Anthony Raffa.

Secondo Quarto
Fallo antisportivo molto dubbio fischiato a Chessa: 24-20 col 2/2 di Raffa.
24-23 tripla di Chessa,  24-25 Landi da sotto. Timeout Legnano.
27-25 tripla di Bortolani,  27-27 Alibegovic dal post,  27-29 Santiangeli in transizione,  30-29 Bianchi da tre,  30-31 Santiangeli segna col fallo. Tecnico fischiato alla panchina di Legnano, Chessa sbaglia il libero. Timeout.
31-31 libero di Corti,  31-34 tripla di Prandin,  34-34 Raffa fa 3/3 ai liberi,  34-36 Baldasso in entrata. Terzo fallo di Prandin.
35-36 libero di Raffa. Terzo fallo di Moore.  36-36 Ferri dalla lunetta,  36-39 Baldasso da tre,  38-39 Corti da sotto,  38-40 libero di Baldasso,  39-40 libero di Bortolani,  39-42 schiacciata di Sims,  41-42 penetrazione di Bianchi. Un minuto alla fine.
42-42 libero di Raffa. Timeout Legnano per l'ultimo possesso con 6 secondi sul cronometro.
Il secondo quarto si chiude sul 42-42.
Per la Virtus Roma il miglior marcatore è Sims con 8 punti; in casa Legnano, Raffa è già a quota 19 punti.



Terzo Quarto
Fallo tecnico a Raffa per simulazione e proteste: Landi sbaglia il libero. 
Quarto fallo di Corti: 42-44 Landi ai liberi,  45-44 Bortolani da tre,  45-47 Santiangeli da tre in step-back,  47-47 Raffa ai liberi,  47-49 Sandri da taglio,  47-51 Sims da sotto,  48-51 Bortolani dalla lunetta,  48-53 schiacciata di Sims,  49-53 libero di Raffa,  52-53 Bortolani da tre,  52-55 Chessa long-two,  52-57 Santiangeli al ferro. Timeout Legnano.
54-57 Bianchi in entrata,  54-58 libero di Alibegovic,  54-60 Alibegovic da pick&roll,  55-60 libero di Corti,  55-63 tripla di Alibegovic,  56-63 Raffa dalla lunetta,  56-66 bomba di Landi.
Il terzo quarto si chiude sul 56-66 per la Virtus Roma.


Quarto Quarto
56-69 Landi da tre col fallo! (Libero poi sbagliato)
56-71 Alibegovic in contropiede,  59-71 Bortolani da tre,  59-74 tripla di Alibegovic,  62-74 Ferri da tre.
Fallo tecnico ad Alibegovic per proteste: Raffa converte per il 63-74.
63-76 Moore dalla media,  quarto fallo per Moore,  63-78 Landi da sotto. Timeout Legnano a 6 minuti dalla fine. 
Quinto fallo di Chessa: Ferri fa 1/2 per il 64-78.
64-81 tripla di Alibegovic,  67-81 Serpilli da tre. Timeout Virtus Roma.
69-81 Raffa ai liberi,  69-83 Sims in post-up,  72-83 Serpilli da tre,  74-83 Raffa in contropiede
2 minuti al termine: 76-83 Raffa ai liberi,  quinto fallo di Corti: Sims in lunetta fa 2/2 per il 76-85,  79-85 Serpilli da tre.
1 minuto al termine:  79-86 libero di Moore,  81-86 Bortolani ai liberi,  81-88 schiacciata di Sims, 83-88 Ferri dalla media.
LA VIRTUS ROMA TORNA IN SERIE A!!! 
Risultato finale: Legnano 83 - 88 Virtus Roma.


ARTICOLI CORRELATI
Per i ragazzi di Bucchi è arrivato il momento decisivo: una vittoria sabato consegnerebbe la promozione
Le magie del playmaker Usa portano gli uomini di Bucchi al successo casalingo, che ribadisce il primo posto con Bergamo
I capitolini vincono a Capo D'Orlando grazie alle triple di Chessa e alla freddezza di Nic Moore nel quarto quarto
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
Manca l'intesa con i biancocelesti per il prezzo del cartellino ed eventuali contropartite tecniche
2
Domenica 26 maggio avrà inizio l’edizione 2019 del Roland Garros, secondo appuntamento del Grande slam
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]