PIANI DI ESPANSIONE
Amazon: le sue azioni convengono nel 2019
Quando sei Amazon non hai altra scelta se non quella di continuare ad aggiornare i tuoi prodotti e servizi

Quando sei Amazon non hai altra scelta se non quella di continuare ad aggiornare i tuoi prodotti e servizi per non essere abbattuto dalla concorrenza. Anche se domini il settore dall’alto non è detto che resterai per sempre in quella posizione, anzi è molto probabile che i competitor siano sempre a lavoro per scalzarti.

Per questo anche nel 2019 Amazon sembra avere ben chiari in mente piani di espansione economica che potrebbero portare il colosso di Jeff Bezos a crescere ulteriormente. Molte indiscrezioni ad esempio confermano che Amazon possa presto acquistare Yes, ovvero un canale sportivo della Fox e questo potrebbe avere un forte impatto, così come lo avrà la cifra da spendere considerato che Disney aveva sborsato a suo tempo per l’acquisizione 71 miliardi di dollari.

Come sempre quando si tratta di sborsare cifre così importanti nascono consorzi e quindi Amazon non è la sola entità che parteciperebbe a questo mastodontico acquisto. Si tratta di una cordata di investitori tra i quali figurano anche i New York Yankees, i quali detengono già una quota del 20%. Il valore della transazione che vede le parti già d’accordo sarebbe intorno ai 3,5 miliardi di dollari.

Amazon comincia a fare TV

Il valore di questa acquisizione è facilmente spiegato se si conta che Yes è una realtà incredibilmente ampia e controlla infatti ben 22 canali sportivi regionali che apparteneva a Fox, ma ormai è nelle mani della Disney, altro colosso che cerca di fare competizione ad Amazon in questo settore. L’azienda di Bezos aveva manifestato un certo interesse per l’acquisto dei canali già qualche mese fa.

Vista l’espansione di Amazon anche nel 2109, molti investitori cominciano a chiedersi come comprare azioni Amazon e partecipare attivamente alla crescita delle sue azioni che è prevista anche per quest’anno. Uno degli obiettivi di Amazon infatti è quello di portare la crescita azionaria almeno a un +10 per cento entro la fine dell’anno, ma alcuni analisti si spingono oltre prevedendo anche una crescita del 20 per cento.

L’espansione televisiva di Amazon nasce dall’idea di appropriarsi di Fox Sport il canale sportivo che trasmette le partite di baseball comprese quelle dei New York Yankees e dei Brooklyn Nets. Cinque anni fa era Fox ad acquistare il canale Yes, per l’80 per cento del suo valore, valutato 3,9 miliardi di dollari. Oggi il prezzo si sarebbe abbassato e Amazon sarebbe disposta a spendere 3,5 miliardi al massimo.

Progetto librerie: Amazon non si ferma

Oltre a pensare alla crescita in campi diversi dalle sue solite aree d’azione, Amazon sta pensando anche di tornare un po’ alle origini. In questo momento gli specialisti aziendali sono all’opera per strutturare un piano che prevede la nascita di librerie distribuite sul territorio USA per iniziare.

Inutile dire che la vendita del libro è un oggetto di culto per Jeff Bezos che nel 1996 iniziò la sua carriera di magnate del web e dell’e-commerce proprio a partire dell’idea di vendere libri usati in rete. Progetto che all’epoca risultava essere risibile per i contemporanei, ma che si è poi rivelato la carta vincente per la costruzione di un impero finanziario senza paragoni in occidente.

Infine bolle in pentola anche altro. A quanto pare sembra imminente anche la nascita dei cosiddetti 4 stars stores. Si tratterebbe dei negozi dove si dovrebbero vendere prodotti di Amazon molto amati dagli utenti ovvero quelli che hanno avuto una valutazione di 4 stelle sullo shop online. Questa è un’ulteriore idea di marketing che potrebbe portare importanti introiti all’azienda e potrebbe far crescere il titolo oltre le aspettative. Gli investitori restano alla finestra cercando di capire come si muoverà il colosso.


ARTICOLI CORRELATI
Raggi: "Finalmente ripartono i cantieri con 58 milioni per le infrastrutture di cui 20 per le strade"
E' il terzo pedone investito in soli tre giorni. Stava attraversando via Nomentana sulle strisce pedonali
L'apertura del punto vendita di Seattle introduce un nuovo, anzi antico, concetto di punto vendita
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Se desiderate conoscere la quotazione del vostro oro in tempo reale Sami-oro.com vi permette di farlo online e in pochissimi secondi
2
Premiato per la sua sicurezza e sostenibilità, lo pneumatico P7 Blue è nato in verità nel 2012 come un modello ad alte prestazioni
3
L'Italia è un paese vecchio, a rischio la sostenibilità del nostro sistema pensionistico
4
Il vessillo è quello della difesa della proprietà intellettuale, sorvolando però sul ruolo di chi ci specula sopra
5
Finalmente potrete gestire in autonomia il vostro sito, seguiti da programmatori disponibili ogni giono con un piccolo contributo mensile aggiuntivo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]