BUONSENSO
Roma, Assotutela: "Dopo tragedia bimbo annullare Formula E"
“Non bastano le parole di cordoglio e dispiacere, da parte della sindaca Raggi, deve annullare la gara"

“Non bastano le parole di cordoglio e dispiacere, da parte della sindaca Raggi serve un gesto forte, di buonsenso e di profonda vicinanza alla famiglia del bimbo deceduto nella giornata di ieri, mentre era a bordo dell’automobile dei genitori in coda nel traffico della Cristoforo Colombo, paralizzata dalla chiusura della strada in previsione della Formula E.

La prima cittadina di Roma Capitale deve annullare la gara automobilistica, prevista in zona Eur: non si può correre dopo una tragedia del genere. Tragedia peraltro su cui la procura sta indagando, in attesa di comprendere se ci siano connessioni tra la morte del bambino e il traffico impazzito di quelle ore a Roma. Come Assotutela, dunque, ci aspettiamo una azione forte dalla sindaca Raggi: dimostri umanità e senso di responsabilità”.

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato.


ARTICOLI CORRELATI
Roma sarà protagonista di un grande evento sportivo internazionale, il 14 aprile ospiterà per la prima volta il Gran Premio della Formula Elettrica nel quartiere Eur
"Sarebbe il caso di smentire questa vicenda o sarà nostra intenzione depositare una denuncia querela presso la Procura della Repubblica"
"I convogli sono obsoleti, molte vetture sono guaste e altre rientrano in deposito per mancata manutenzione"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
L'episodio è accaduto poco prima delle ore 9:00
2
Il Tar del Lazio ha giudicato "infondato nel merito", il ricorso proposto da Roma Multiservizi Spa contro Roma Capitale
3
Un motociclista di 36 anni ha perso la vita dopo una scontro con una Lancia Delta a Poiano
4
L'associazione annuncia un esposto in Procura. Rienzi: "Le strade della Capitale sono invase di spazzatura che rimane giorni e giorni sotto al sole cocente senza essere rimossa"

5
Il giovane, di 27 anni, era con un gruppo di amici romani ed è morto sul colpo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]